Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il singolo di Vasco Rossi estratto dall'album Stupido hotel del 2001, vedi Standing ovation (singolo).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il programma televisivo in onda nel 2017, vedi Standing Ovation (programma televisivo).

Una standing ovation è una forma di applauso per la quale i membri del pubblico si alzano in piedi mentre applaudono. Questa azione è svolta dal pubblico per esprimere una particolare forma di approvazione o soddisfazione.

Origine del termineModifica

Secondo la teoria più accreditata, il termine ovatio deriva dal verbo latino ovare che significa gioire, acclamare (il termine ha paralleli in greco, eyàzein, cioè acclamare)[1]. Secondo altri il termine deriva da ovis, pecora in latino, animale che veniva sacrificato agli dei dai generali romani di ritorno da una felice campagna militare. La cerimonia era chiamata per l'appunto "ovatio": tra una moltitudine di folla festante, il vincitore percorreva a piedi la Via Sacra e poi, con il carro, raggiungeva Monte Albano dove immolava sull'altare l'ovino.

NoteModifica

Altri progettiModifica