Stazione di Ōtsuka

stazione di Tokyo
Ōtsuka
stazione ferroviaria
大塚
JR Otuska sta 002.jpg
Uscita sud della stazione, aprile 2010
Localizzazione
StatoGiappone Giappone
LocalitàToshima, Tokyo
Coordinate35°43′53.18″N 139°43′43.29″E / 35.731438°N 139.728692°E35.731438; 139.728692Coordinate: 35°43′53.18″N 139°43′43.29″E / 35.731438°N 139.728692°E35.731438; 139.728692
Linee Linea Yamanote
Caratteristiche
TipoStazione sopraelevata, passante
Stato attualeIn uso
Attivazione1903
Binari2
InterscambiTram, bus e taxi
Statistiche passeggeri
al giorno53.346 (2010)
FonteJR East
 
Mappa di localizzazione: Tokyo
Ōtsuka
Ōtsuka

La stazione di Ōtsuka (大塚駅 Ōtsuka-eki?) è una stazione ferroviaria della Linea Yamanote ed è localizzata a Toshima un quartiere di Tokyo, Giappone. Presso questa stazione fermano anche i tram della linea Toden Arakawa nella fermata Ōtsuka Ekimae (大塚駅前停留場 Ōtsuka ekimae teiryūjō?), localizzata proprio sotto i binari della linea Yamanote, accanto all'uscita sud della stazione.

Vista della fermata del tram, sotto la linea Yamanote

StoriaModifica

La stazione venne aperta il 1º aprile 1903,[1] e la precedente stazione di legno fu demolita nel 2009.[1] Nel corso del 2013 saranno installate porte di banchina a metà altezza per proteggere l'accesso ai binari.[2]

LineeModifica

TreniModifica

 JR East
Linea Yamanote

TramModifica

Toei
Linea Toden Arakawa

StrutturaModifica

La stazione JR East è servita dalla linea Yamanote con due binari e una banchina centrale a isola.

1 Linea Yamanote per Ikebukuro, Shinjuku e Shibuya
2 Linea Yamanote per Ueno, Tokyo e Shimbashi

Stazioni adiacentiModifica

« Servizio »
Linea Yamanote
Ikebukuro - Sugamo
Linea Toden Arakawa
Mukōhara - Sugamo-Shinden

NoteModifica

  1. ^ a b Ryozo Kawashima, 日本の鉄道 中部ライン 全線・全駅・全配線 第12巻 東京都心北部 [Railways of Japan - Chubu Line - Lines/Stations/Track plans - Vol 12 Northern Central Tokyo], Japan, Kodansha, marzo 2011, p. 55, ISBN 978-4-06-270072-6.
  2. ^ (JA) グループ経営構想Ⅴ [Group Business Vision V] (PDF), Japan, East Japan Railway Company, 30 ottobre 2012, p. 10. URL consultato l'8 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2012).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Template:Linea Toden Arakawa