Apri il menu principale
Furci
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàFurci Siculo
Coordinate37°57′42.17″N 15°22′48.05″E / 37.961714°N 15.380014°E37.961714; 15.380014Coordinate: 37°57′42.17″N 15°22′48.05″E / 37.961714°N 15.380014°E37.961714; 15.380014
Lineeferrovia Messina-Siracusa
Caratteristiche
Tipofermata in superficie, passante
Stato attualein uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana

La stazione di Furci è una fermata posta al km 305+518 della linea Messina-Siracusa[1]a servizio del comune di Furci Siculo.

StoriaModifica

La fermata venne stabilita costruendo un marciapiede e un fabbricato lato mare in un tratto in curva del binario in corrispondenza dell'abitato di Furci. La fermata fu presenziata da apposito agente di custodia fino al provvedimento di impresenziamento della metà degli anni novanta[1].

Strutture e impiantiModifica

La fermata è costituita da un piccolo fabbricato a due elevazioni e un marciapiede. È priva di segnalamento ferroviario e non ha funzioni inerenti alla circolazione dei treni[1].

MovimentoModifica

Il quadro dell'orario invernale del 1938 in vigore dal 4 dicembre riporta la fermata di 10 treni accelerati provenienti da Messina e in senso inverso di 5 accelerati da Catania e 2 da Taormina-Giardini[2].

Nel 2014 il servizio offre la fermata di 14 treni regionali feriali provenienti da Messina. In senso inverso i treni che vi effettuano fermata sono 12[3].

NoteModifica

  1. ^ a b c Fascicolo circolazione, p. 109.
  2. ^ Orario ferroviario generale Pozzo, in vigore dal 4 dicembre 1938, quadro orario 405, p. 154
  3. ^ In treno, Orario regionale Trenitalia, in vigore dal 15 giugno al 13 dicembre 2014, quadro orario 97, pp. 36-43

BibliografiaModifica

  • Ferrovie dello Stato, Fascicolo circolazione linee della unità periferica, in vigore dal 24 settembre 1995
  • RFI, Palermo, Fascicolo linea 152, in vigore dal 2003

Voci correlateModifica