Apri il menu principale

Strada statale 139 del Löwcen

strada statale italiana
Strada statale 139
del Löwcen
Strada Statale 139 Italia.svg
Denominazioni successiveR-1
Localizzazione
StatoItalia Italia
Dati
ClassificazioneStrada statale
Inizioex SS 138 presso bivio Trinità
FineConfine di Stato con il Montenegro presso il monte Lovćen
Provvedimento di istituzioneR.D. 2 marzo 1942, n. 392
GestoreAASS

La ex strada statale 139 del Löwcen (SS 139)[1], ora parte della R-1 in Montenegro, era una strada statale italiana che conduceva al confine con l'allora Regno del Montenegro presso l'omonimo monte.

PercorsoModifica

 
Rete stradale statale nel Governatorato della Dalmazia.

La strada aveva inizia al cosiddetto bivio Trinità (Trojica) dove si innestava sulla strada statale 138 delle Bocche di Cattaro, e da qui prosegueva in direzione est, risalendo le pendici occidentali del monte Lovćen fino a giungere al confine con il Regno del Montenegro.

StoriaModifica

Ad un anno dalla creazione della Provincia di Cattaro, la strada venne istituita con il regio decreto 392 del 2 marzo 1942 con il quale veniva effettuata una riorganizzazione del sistema stradale nei territori di nuova acquisizione.

La gestione, affidata all'A.A.S.S., durò fino al 1943 quando, a seguito dell'armistizio di Cassibile, lo Stato indipendente di Croazia occupò i territori dalmati e le Bocche di Cattaro passarono direttamente sotto il controllo militare tedesco.

NoteModifica

BibliografiaModifica