Stretto Ėkarma

Lo stretto Ėkarma (in russo пролив Экарма) è un braccio di mare nell'oceano Pacifico settentrionale, nella catena delle isole Curili, che separa l'isola di Ėkarma da Šiaškotan. Si trova nel Severo-Kuril'skij rajon dell'oblast' di Sachalin, in Russia.

Stretto Ėkarma
Проливы Курильских островов Север.png
Lo stretto Ėkarma, in basso a sinistra
Parte diOceano Pacifico
StatoRussia Russia
Circondario federaleEstremo Oriente
Soggetto federale  Sachalin
RajonSevero-Kuril'skij rajon,
Coordinate48°54′49″N 154°03′09″E / 48.913611°N 154.0525°E48.913611; 154.0525
Dimensioni
Lunghezza25 km
Larghezzakm
Profondità massima900 m
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Stretto Ėkarma
Stretto Ėkarma

GeografiaModifica

Lo stretto Ėkarma si collega a nord-est con lo stretto di Severgin. Ha una larghezza minima di 8 km ed è lungo circa 25 km. La profondità massima è di oltre 900 m. Le coste sono ripide e montuose. Presso la sponda sud-orientale (isola di Šiaškotan) si trova lo scoglio Bašmak (скала Башмак), in corrispondenza di capo Bašmačnyj (мыс Башмачный).

Collegamenti esterniModifica

  • Mappa M-56, su mapm56.narod.ru. URL consultato il 7 settembre 2019.
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia