Apri il menu principale

Studi per la Cappella Capponi

disegni di Pontormo

Storia e descrizioneModifica

Per la Cappella Capponi, nella chiesa di Santa Felicita, a Firenze, Pontormo realizzò una pala d'altare con la Deposizione, un affresco con L'Annunciazione composto dalle figure dell'Angelo e della Vergine separate, gli Evangelisti San Luca e San Giovanni che erano nei pennacchi della volta e che risultano danneggiati, un Dio Padre e figure di patriarchi che che scomparvero con il rifacimeto della cupoletta della cappella. I disegni preparatori sono distribuiti in varie collezioni, ma soprattutto sono agli Uffizi. Dagli studi di Berenson e di Clapp possiamo immaginare la difficoltà di identificazione, in particolare per i disegni relativi alla pala della Deposizione, poiché il Pontormo ricavò disegni anche da opere di Michelangelo e di Andrea del Sarto su questo stesso soggetto.

Studi per la DeposizioneModifica

Edimburgo. National Gallery of ScotlandModifica

  • N. 2330. Giovane nudo chinato ad afferrare un bambino, sanguigna. Forse una prima idea per l'opera.

Firenze. Gabinetto dei Disegni e StampeModifica

  • N. 6527 F. Tre o quattro gambe, sanguigna, 16,5x24 cm.[2]
  • N. 6540 F. Recto: Torso virile seduto verso destra, carboncino su carta grigia, 27x18 cm. Studio per il busto del Cristo. Verso: Parte inferiore di figura seduta, stessa tecnica. Studio per il giovane in primo piano.[3]
  • N. 6576 F. Recto: Nudo virile che si abbandona verso destra, carboncino, 39x22 cm. Studio per la posa della fanciulla dietro la testa della Vergine.[4]
  • N. 6577 F. Testa di giovane con occhi spiritati, sanguigna su carta preparata in rosso, 22x15,5 cm. Studio per il giovane che sorregge le gambe di Cristo.[5][6]
  • N. 6587 F. Busto di giovane con la testa buttata all'indietro, sanguigna, 15x11 cm. Studio per un autoritratto.[7]
  • N. 6588 F. Nudo maschile sul punto di inginocchiarsi, studio di spalle, testa di persona anziana, profilo di persona morta o addormentata, carboncino, 38x26 cm. Il nudo è uno studio per la figura semi genuflessa in primo piano, il profilo è per il Cristo morto e la testa per una pia donna.[7][8]
  • N. 6613 F. Verso. Nudo di profilo e studi per parte inferiore di nudo virile, sanguigna, 31x27 cm. Studio per la figura che sostiene le spalle del Cristo.[9]
  • N. 6627 F. Due teste femminili, sanguigna su carta preparata in rosa, 20x14 cm. Studi per le donne visibili dietro la Vergine.[10]
  • N. 6642 F. Testa femminile e torso accennato, carboncino su carta preparata rosa. Studio per la Vergine.[11]
  • N. 6647 F. Verso: Testa femminile, penna e bistro su fondo sfregato a carboncino, 26, 6x20,5 cm. Forse studio per la Madonna.[12]
  • N. 6730 F. Due studi per panni per figura maschile, sanguigna, 33x12,5 cm. Studio per il giovane curvo sulla Vergine e per il giovane che sostiene Cristo.[13]

Londra. British MuseumModifica

  • N. 1933-8-3-13. Verso: Due studi per un torso e un busto, sanguigna, 29x20,5 cm. Studi per il Cristo.

New York. Raccolta Janos ScholzModifica

  • Giovinetto a mezza figura, sanguigna, 15,7x12,7 cm.

Oxford. Christ ChurchModifica

  • N. B.28. Studio per una Pietà, carboncino, 33,5x30,5 cm.[14]

Parigi. LouvreModifica

  • N. 10907. Torso maschile con braccio destro rialzato, sanguigna e rialzi di biacca, 23,5x13,5 cm. Probabilmente la prima idea per il Cristo della Deposizione.

Roma. Istituto Nazionale per la GraficaModifica

  • N. 124230. Due studi per torso virile, sanguigna su carta acquarellata di rosso, 21x15 cm. Forse riferibili al Cristo morto.[15]
  • N. 124231. Testa e spalle di ragazzo nudo, sanguigna su carta acquarellata in rosso, 11,5x15,5 cm. Forse riferibile alla figura che sorregge il Cristo.[15]

Studi per gli EvangelistiModifica

Besançon. MuséeModifica

  • N. D.1411. Busto drappeggiato di giovane, sanguigna, 19,5x14,5 cm. Forse studio per uno degli Evangelisti.

Firenze. Gabinetto dei Disegni e StampeModifica

  • N. 6647 F. Recto: Torso di un giovane di profilo, carboncino, 26, 6x20,5 cm. Forse studio per uno degli Evangelisti.[16]
  • N. 6674 F. Mezza figura di nudo di giovane con capelli ricci, carboncino, 20x16,5 cm. Studio forse per Evangelista.[17]

Londra. British MuseumModifica

  • N. 2-102. Busto di giovane incorniciato da un turbine di drappeggi, sanguigna, 24x22 cm. Si riferisce all'evangelista Matteo.[18]

Studi per l'AnnunciazioneModifica

Firenze. Gabinetto dei Disegni e StampeModifica

  • N. 448 F. Vergine in piedi presso un leggio sul quale pone la mano sinistra, sanguigna, quadrettato, 39x21,5 cm. Studio per la Madonna Annunziata.[19]
  • N. 6570 F. Recto: Donna avvolta in drappeggio, carboncino (parzialmente disegnato su un nudo femminile a sanguigna), 40,5x27,5 cm. Disegno ricollegabile alla Vergine Annunciata.[20]
  • N. 6653 F. Giovane drappeggiato che avanza verso destra, carboncino e acquarello su carta preparata rosa, 39x22 cm. Schizzo per l'Angelo.[21]

Studi per i PatriarchiModifica

Firenze. Gabinetto dei Disegni e StampeModifica

  • N. 6590 F. Nudo seduto a gambe aperte, poggiato al gomito destro e con bastone nella sinistra, carboncino, quadrettato a sanguigna, 28x21 cm. Già attribuito a un pastore della lunetta a Poggio a Caiano, si riferisce forse a uno dei patriarchi che erano stati affrescati sulla volta della Cappella Capponi.[22]
  • N. 6613 F. Recto: Giovane seduto a gambe aperte con drappo alla vita e rotolo in mano, sanguigna, 31x27 cm. Disegno riferibile a uno dei patriarchi nella volta distrutta della cappella.[23]

Studi per Dio PadreModifica

Firenze. Gabinetto dei Disegni e delle StampeModifica

  • N. 6686 F. Recto: Nudo virile seduto con mano destra protesa, carboncino, ritagliato, 25x23 cm. Forse studio per Dio Padre del perduto affresco della volta.[24]

Firenze. Collezione SantarelliModifica

  • N. 8966. Uomo drappeggiato, con barba fluente, seduto, con volto e braccio diretti a sinistra, carboncino con rialzi di bicca, quadrettato in rosso, 27,3x34,2 cm. Studio per il Padre Eterno.

NoteModifica

  1. ^ Berenson ha steso un elenco dettagliato di 417 disegni e studi di Pontormo e 5 della sua scuola. 29 disegni e studi riguardano opere eseguite da Pontormo nella Cappella Capponi. Berenson,  vol. II, p. 455-518.
  2. ^ Clapp1914,  p. 132.
  3. ^ Clapp1914,  p. 141.
  4. ^ Clapp1914,  p. 163.
  5. ^ Clapp1914,  p. 164.
  6. ^ «Un altro foglio contiene uno studio per la testa del giovane rannicchiato sotto le gambe del Redentore e, nel disegno la testa appare più fermamente costruita, più schietta e convincentemente reale, che nel dipinto.» Berenson,  vol. 1, p. 461.
  7. ^ a b Clapp1914,  p. 169.
  8. ^ «Un foglio con un grande nudo di profilo a destra, due superbe teste michelangiolesche che sembra riferirsi a una prima idea di quest'opera, poi modificata.» Berenson,  vol. 1, p. 460.
  9. ^ Clapp1914,  p. 186.
  10. ^ Clapp1914,  p. 193.
  11. ^ Clapp1914,  p. 200.
  12. ^ Clapp1914,  p. 203-204.
  13. ^ Clapp1914,  p. 263.
  14. ^ Clapp1914,  p. 297.
  15. ^ a b Clapp1914,  p. 336.
  16. ^ Clapp1914,  p. 203.
  17. ^ Clapp1914,  pp. 224-225.
  18. ^ Clapp1914,  p. 295.
  19. ^ Clapp1914,  p. 96.
  20. ^ Clapp1914,  p. 159 ss.
  21. ^ Clapp1914,  p. 208.
  22. ^ Clapp1914,  p. 171.
  23. ^ Clapp1914,  p. 185.
  24. ^ Clapp1914,  p. 233.

BibliografiaModifica

  • (FR) Frederick Mortimer Clapp, Les dessins de Pontormo: catalogue raisonné précédé d'une étude critique, Sala Bolognese, A. Forni, 1984, SBN IT\ICCU\CFI\0083494. Ristampa in. facsimile dell'edizione di Parigi del 1914.
  • (EN) Frederick Mortimer Clapp, Jacopo Carucci da Pontormo: his life and work / by Frederick Mortimer Clapp; with a foreword by Frank Jewett Mather jr., London, New Havepress, 1916, SBN IT\ICCU\LO1\1032066.
  • Bernard Berenson, I disegni dei pittori fiorentini, Milano, Electa editr.cid =Berenson, 1961, SBN IT\ICCU\PUV\0037541.

Voci correlateModifica