Suite Gothique

suite per organo composta da Léon Boëllmann

La Suite Gothique, Op. 25, è una suite per organo composta da Léon Boëllmann attorno al 1895, due anni prima di morire.[1] Un'esecuzione completa normalmente dura circa 14 minuti.

Suite Gothique
Leon Boellmann.jpg
Boëllmann in una fotografia d'epoca.
CompositoreLéon Boëllmann
TonalitàDo minore
Tipo di composizioneSuite
Numero d'operaop. 25
Epoca di composizione1895 o prima
PubblicazioneParigi, A. Durand & Fils (1895)
DedicaWilliam Crane Carl
Durata mediacirca 14 minuti
OrganicoOrgano
Movimenti
  1. Introduction-Choral
  2. Menuet Gothique
  3. Prière a Notre-Dame
  4. Toccata

StrutturaModifica

La pièce si compone di quattro movimenti:

  1. Introduction-Choral (do minore)
  2. Menuet Gothique (do maggiore)
  3. Prière a Notre-Dame (la maggiore)
  4. Toccata (do minore)

Il primo movimento, in do minore, è in forma di corale e prevede una serie di frasi armonizzate, suonate prima in forte fortissimo, poi in piano. Il secondo movimento, nella tonalità di do maggiore, è in forma di minuetto. La terza (Prière à Notre-Dame), in la bemolle maggiore, è un lento quasi esclusivamente suonato in piano. La quarta e ultima, la Toccata, è la più nota dell'intera suite; composta in do minore, si conclude con un accordo di do maggiore (cadenza piccarda) in fortissimo.[1]

Altre versioniModifica

La suite è stata trascritta per banda di ottoni da Eric Ball ed è spesso utilizzata come finale nei concerti di band come Fodens, Black Dyke e Brighouse & Rastick. È anche un pezzo comune nelle competizioni musicali.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b Suite Gothique- Sleeve Notes and Credits, su web.archive.org, 1º ottobre 2005. URL consultato il 7 gennaio 2022 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2005).
  2. ^ Suite Gothique - Test Piece - Brass Band Results, su brassbandresults.co.uk. URL consultato il 7 gennaio 2022.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica