SunExpress

compagnia aerea turca
SunExpress
Logo
SunExpress Boeing 737-8HC TC-SEN (30018491282).jpg
StatoTurchia Turchia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazioneottobre 1989
Sede principaleAdalia
Gruppo
Persone chiaveMax Kownatzki (CEO)
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Sito webwww.sunexpress.com/tr/ e www.sunexpress.com
Compagnia aerea standard
Codice IATAXQ
Codice ICAOSXS
Indicativo di chiamataSUNEXPRESS
Primo volo1990
HubSmirne
Frequent flyerSunExpress Bonus
Flotta53 (nel 2022)
Destinazioni65+ (nel 2022)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

SunExpress è una compagnia aerea turco-tedesca con sede ad Adalia.[1] SunExpress è stata fondata nell'ottobre 1989 come joint venture tra Turkish Airlines e Lufthansa. Opera voli passeggeri di linea e charter verso più di 60 destinazioni in 30 paesi europei, nonché in Nord Africa, Mediterraneo, Mar Nero e Mar Rosso.[2] La compagnia aerea si concentra sul turismo internazionale, sui viaggi etnici e sui voli nazionali turchi verso le città dell'Anatolia.

StoriaModifica

SunExpress è stata fondata ad Afalia nell'ottobre 1989 come joint venture tra Turkish Airlines e Lufthansa. Il suo primo volo risale al 1990.

SunExpress è diventata la prima compagnia aerea privata a offrire voli di linea internazionali dalla Turchia con il suo primo volo Adalia-Francoforte nel 2001. Ha aperto la sua seconda base a Smirne e ha iniziato ad operare voli nazionali nel 2006. Con questo lancio, SunExpress è diventata la prima compagnia aerea a collegare Smirne con le città anatoliche con voli diretti in Turchia.

Nel maggio 2010, SunExpress ha preso in consegna il primo dei sei Boeing 737-800 appena acquistati e ha lanciato la sua nuova identità aziendale inclusi un nuovo logo, una nuova livrea, nuovi colori, uniformi ed elementi di identità visiva.

SunExpress Deutschland GmbH è stata fondata nel 2011. L'azienda ha iniziato la sua attività nel giugno 2011. Oltre alle destinazioni turche sulla costa meridionale, sull'Egeo, sul Mar Nero e nell'est del paese, serviva anche destinazioni lungo il Mediterraneo, Mar Nero, Nord Africa e Mar Rosso.

SunExpress ha deciso di investire in un suo edificio e nel giugno 2012 è stato costruito il SunExpress Plaza. Il nuovo edificio aziendale è stato eretto nel rispetto dell'ambiente e si trova nella natura. Il tema architettonico dell'edificio è la trasparenza e la naturalezza; pertanto ogni stanza è stata progettata in modo da avere accesso alla luce naturale e all'aria fresca. Il sole è una fonte di energia pulita all'interno dell'edificio. I pannelli solari sul tetto generano elettricità sufficiente per fornire energia a tutti i computer. All'esterno dell'edificio, sono stati utilizzati pannelli di vetro "intelligenti" per consentire ai raggi solari di risplendere all'interno dell'edificio, bloccando al contempo il calore indesiderato per aiutare a ridurre i costi di raffreddamento.. L'edificio è composto da un seminterrato e 4 piani che ospitano 250 dipendenti in 87 uffici. Ci sono diversi spazi di categoria speciale che incorporano riunioni, briefing, formazione, deposito e varie sale operatorie speciali. L'edificio ospita anche una sala archivio comune, una sala simulatore di volo stazionaria e un auditorium per uso generale.[1][3]

Il 23 giugno 2020 è stata liquidata la sussidiaria tedesca di SunExpress, SunExpress Deutschland, che ha dunque cessato le attività.[4] La sua rete di rotte è stata parzialmente rilevata da SunExpress ed Eurowings.[5]

FlottaModifica

 
Un Boeing 737-800.

Flotta attualeModifica

A marzo 2022 la flotta di SunExpress è così composta[6]:

Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
Y
Boeing 737-800 44 189
Boeing 737 MAX 8 9 33 189
Totale 53 33

Flotta storicaModifica

SunExpress operava in precedenza con i seguenti aeromobili[6]:

Aereo Esemplari Inserimento Dismissione Note
Airbus A320-200 16 1995 2019
Boeing 737-300 4 1990 2002
Boeing 737-400 3 1993 2004
Boeing 737-700 12 2000 2015
Boeing 757-200 4 2005 2011

NoteModifica

  1. ^ a b Profilo aziendale - SunExpress, su SunExpress IT. URL consultato il 14 gennaio 2022.
  2. ^ Guida turistica - SunExpress, su SunExpress IT. URL consultato il 14 gennaio 2022.
  3. ^ (EN) How to get to SunExpress Plaza in Muratpaşa by Bus or Light Rail?, su moovitapp.com. URL consultato il 15 gennaio 2022.
  4. ^ (EN) Aviation24.be, Lufthansa shuts down SunExpress Deutschland; Turkish branch stays active, su Aviation24.be, 23 giugno 2020. URL consultato il 15 gennaio 2022.
  5. ^ (DE) Sun Express Deutschland wird liquidiert, su aeroTELEGRAPH, 23 giugno 2020. URL consultato il 15 gennaio 2022.
  6. ^ a b (EN) SunExpress Fleet Details and History, su planespotters.net. URL consultato il 15 gennaio 2022.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica