Supercoppa italiana 2016 (pallavolo maschile)

Supercoppa italiana 2016
Competizione Supercoppa italiana
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione XXI
Organizzatore FIPAV
Lega Serie A
Date dal 24 settembre 2016
al 25 settembre 2016
Luogo Italia Italia
Partecipanti 4
Risultati
Vincitore Modena
(3º titolo)
Secondo Sir Safety Perugia
Terzo Lube
Statistiche
Miglior giocatore Serbia Nemanja Petrić
Incontri disputati 4
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015 2017 Right arrow.svg

La Supercoppa italiana 2016 si è svolta dal 24 al 25 settembre 2016: al torneo hanno partecipato quattro squadre di club italiane e la vittoria finale è andata per la terza volta, la seconda consecutiva, al Modena Volley.

RegolamentoModifica

Le squadre hanno disputato semifinali, finale per il terzo posto e finale[1].

Squadre partecipantiModifica

Squadra Qualificazione Ultima partecipazione
Modena Qualificata alla Champions League 2016-17 Supercoppa italiana 2015
Sir Safety Perugia Qualificata alla Champions League 2016-17 Debutto
Lube Qualificata alla Champions League 2016-17 Supercoppa italiana 2014
Trentino Qualificata alla Coppa CEV 2016-17 Supercoppa italiana 2015

TorneoModifica

Semifinali Finale 1º/2º posto
 Modena  3  
 Trentino  1  
 
     Modena  3
   Sir Safety Perugia  2
Finale 3º/4º posto
 Lube  1  Lube  3
 'Sir Safety Perugia  3    Trentino  2

SemifinaliModifica

24 settembre 2016
PalaPanini, Modena
Durata: 1h:52 - Spettatori: 4 530
Modena 3 - 1 Trentino 25-19, 25-23, 21-25, 25-23
24 settembre 2016
PalaPanini, Modena
Durata: 1h:52 - Spettatori: 4 530
Lube 1 - 3 Sir Safety Perugia 22-25, 25-21, 29-31, 19-25

Finale 3º postoModifica

25 settembre 2016
PalaPanini, Modena
Durata: 2h:14 - Spettatori: 4 000
Lube 3 - 2 Trentino 23-25, 25-20, 21-25, 26-24, 20-18

FinaleModifica

25 settembre 2016
PalaPanini, Modena
Durata: 2h:16 - Spettatori: 5 300
Modena 3 - 2 Sir Safety Perugia 25-22, 19-25, 25-22, 24-26, 17-15

NoteModifica

  1. ^ Superlega Serie A: le novità della stagione 2016-17, su volleyball.it, 8 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2016).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo