TELE+ CALCIO

Gruppo di canali televisivi a pagamento
TELE+ CALCIO
Tele+calcio.gif
Paese Italia Italia
Lingua italiano
Tipo tematico
Target giovani, adulti
Data di lancio settembre 1996
Data chiusura 31 luglio 2003
Editore Telepiù S.p.A.
Diffusione
Satellite
Digitale DVB-S, a pagamento su Hot Bird con TELE+ Digitale

TELE+ CALCIO (noto anche come +CALCIO) è stato un gruppo di canali televisivi a pagamento dell'offerta di TELE+ Digitale, che permetteva, tramite sottoscrizione di un abbonamento, di seguire le partite di calcio di numerose squadre, italiane ed estere.

StoriaModifica

Dal 1996 al 1999 TELE+ CALCIO ebbe il totale monopolio delle partite trasmesse a pagamento. L'utente che sottoscriveva l'abbonamento, doveva acquistare un particolare decoder che decriptava il segnale con una apposita carta, fornita da TELE+. +CALCIO trasmise tutte le partite dei campionati italiani di calcio di Serie A e Serie B (trasmise per alcune stagioni anche le migliori partite di Serie C) in esclusiva fino al 1999 quando, con la nascita di Stream nacque la concorrenza tra le due pay-tv. Dal 1999 al 2003 le due emittenti si spartirono i diritti delle partite di Serie A, Serie B e calcio internazionale. Questo portò alla trasmissione di una stessa partita su entrambe le emittenti, provocando numerosa concorrenza. Il 31 luglio 2003 con la fusione di Stream e TELE+ nasceva Sky Italia, che ereditò dalle due emittenti i canali adibiti al calcio e i relativi diritti delle partite, trasformandoli in Sky Calcio.

OfferteModifica

L'utente che sottoscriveva l'abbonamento poteva decidere di sottoscrivere un abbonamento a una squadra, a più squadre o all'intero campionato.[1]

NoteModifica

  1. ^ url=http://web.tiscali.it/telepiu/ titolo=Servizi di Tele+Calcio