Apri il menu principale

Tasmania (isola)

isola dell'Australia
Tasmania
Geografia fisica
LocalizzazioneStretto di Bass
Coordinate42°S 147°E / 42°S 147°E-42; 147Coordinate: 42°S 147°E / 42°S 147°E-42; 147
Superficie64.410 km²
Geografia politica
StatoAustralia Australia
Stato federatoTasmania Tasmania
Cartografia
Mappa di localizzazione: Australia
Tasmania
Tasmania
voci di isole dell'Australia presenti su Wikipedia

La Tasmania è un'isola dell'Australia; insieme ad altre isole minori, costituisce lo Stato di Tasmania. Si trova a sud-est del continente, da cui la separa lo Stretto di Bass. Prende il nome da Abel Tasman, che la scoprì nel 1642; Tasman l'aveva battezzata invece Terra di Van Diemen (nome che rimase in uso fino al 1856).

L'sola ha una superficie di 64.410 km², ed è pertanto la 26-esima isola del pianeta.

GeografiaModifica

Ha una forma grosso modo triangolare, con coste frastagliate. L'interno è costituito da un vasto altopiano (con altitudini comprese fra 1.200 m e 1.500 m) che verso sud-est digrada con una serie di gradini scoscesi. Fra i principali fiumi, si possono citare il Derwent e il Tamar; i laghi sono numerosissimi. Il monte principale è il Ben Lomond (1.573 m). Il clima è temperato e gran parte del territorio è coperto da foreste.

EconomiaModifica

Circa 2/5 del territorio complessivo sono coltivati; i principali prodotti agricoli sono cereali, patate e frutta. Grande importanza economica riveste anche l'allevamento.

Le risorse minerarie includono giacimenti di zinco, rame e piombo. Le industrie più sviluppate sono l'alimentare e la cementifera, la produzione di carta e la lavorazione del legno.

Il paesaggio naturale ancora in gran parte incontaminato e il buon clima favoriscono un significativo movimento turistico.

CittàModifica

NoteModifica


Controllo di autoritàVIAF (EN123100758 · WorldCat Identities (EN123100758