Apri il menu principale

Tassilo I di Baviera

Tassilo I di Baviera, o Tassilone (560610), fu Duca di Baviera dal 591 alla sua morte, ricevette il titolo di Re da Childeberto II nel 591.

BiografiaModifica

In accordo con quanto descritto da Paolo Diacono, egli venne nominato Re di Baviera da Childeberto II, Re Franco di Austrasia, nel 591, alla fine della guerra contro i Franchi.[1] La guerra era iniziata con il predecessore di Tassilo, Garibaldo I, quando Childeberto sancì la pace con matrimoni politici. Non sappiamo per certo i rapporti che legarono Tassilo a Garibaldo e, se non fu suo figlio, ebbe certamente rapporti molto stretti con lui. Il fatto che fu Childeberto a nominare Tassilo re mostra come il controllo della Baviera fosse affidato ai Franchi già dal VI-VII sec.

Paolo Diacono narra inoltre che Tassilo si mosse presto anche verso le terre degli Slavi (probabilmente i territori recentemente conquistati e corrispondenti al Tirolo Orientale e alla Carinzia), e ritornò vittorioso col consenso generale del suo popolo.

Tassilo morì nel 610 e venne succeduto da suo figlio Garibaldo II.[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Walter Pohl, The Avars, Cornell University Press, 2018, ISBN 978-15-01-72940-9, p. 185.
  2. ^ (DE) Wilhelm Volkert, Geschichte Bayerns, C.H.Beck, 2007, ISBN 978-34-06-55159-8, p. 120.
Controllo di autoritàVIAF (EN64808288 · GND (DE119008866 · CERL cnp00544791 · WorldCat Identities (EN64808288
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie