Apri il menu principale
Teresa
Felice Musazzi nei panni di Teresa.jpg
Felice Musazzi nei panni di Teresa
Lingua orig.Italiana
AutoreFelice Musazzi
1ª app.E un dì nacque Legnarello (1949)
Interpretata da
SessoFemmina
Data di nascita1931

Teresa Colombo è un personaggio teatrale creato da Felice Musazzi come protagonista delle riviste teatrali della compagnia dialettale "I Legnanesi".

Il personaggioModifica

 
Il monumento dedicato alla "Teresa" a Legnano

La Teresa, (classe 1931[1], ma il suo personaggio è da sempre attorno alla sessantina come età), viene più volte descritta come un colorito personaggio, rappresentativo della tipica donna di campagna, abitante in una corte cittadina assieme al marito Giovanni ed alla figlia Mabilia, dove si è trasferita dalla nativa Curta Noeuva dove abitava prima di sposarsi.

Pettegola, spregiudicata, pungente nei suoi commenti, ingegnosa, semplice, altezzosa, allegra e spiritosa, la Teresa si barcamena tra le avventure della sua famiglia e del suo cortile, a cui è molto affezionata. Nel nucleo famigliare, è la vera rigiura (signora), con una forte personalità in grado di imporsi sugli altri, in particolare sul marito perlopiù disattento, che fa sovente la figura del sempliciotto.

Pensionata dopo una vita di lavoro alla famosa "Franco Tosi" (riferimento autobiografico a Musazzi), per arrotondare il guadagno di casa di fine mese, si dedica ai lavori più disparati, dalla vendita delle granite (sua occupazione principale), alla fioraia del cimitero presso il quale, a pagamento, si dedica anche alla pulitura delle lapidi.

Sotto l'aspetto biografico, di lei viene detto che era l'ultima di 14 figli, nata assieme alla sorella gemella Germana, la quale però compare di rado nelle rappresentazioni della compagnia di Musazzi. I suoi genitori sono già morti al momento delle vicende, ma vengono sovente rappresentati da due ritratti fotografici appesi in casa. Suo primo fidanzato fu Carletto Pinciroli, defunto in un incidente a cui invece scampò carambolescamente Giovanni, che poi divenne suo marito.[1]

Di sua sorella maggiore Filippa si sa, invece, che si è trasferita in America dal 1946 e che ha avuto tre figli: una figlia giapponese e una cinese, e un figlio afroamericano.

La mascheraModifica

L'aspetto della Teresa è quello tipico della donna di campagna: capelli grigi raccolti nella classica michéta (chignon), occhiali sulla punta del naso, grembiule e i tipici calzettoni rossi che l'hanno contraddistinta sin dalla prima apparizione nel 1949, interpretata da Felice Musazzi e dopo la sua morte da Antonio Provasio.

ParenteleModifica

Padre di Giovanni
Madre di Giovanni
Padre di Teresa
Madre di Teresa
Giovanni Colombo
Teresa Colombo
Germana Colombo
Filippa Colombo
Mabilia Colombo

NoteModifica

  1. ^ a b da "La scala è mobile", op. teatrale della compagnia teatrale dei Felice Musazzi

Collegamenti esterniModifica

  • I personaggi dei Legnanesi, su compagniafelicemusazzi.com. URL consultato il 2 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2008).