The Defeat of the City

film del 1917 diretto da Thomas R. Mills
The Defeat of the City
Titolo originaleThe Defeat of the City
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1917
Durata1.200 metri
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaThomas R. Mills
SoggettoO. Henry
SceneggiaturaWilliam B. Courtney (come Will Courtney)
Casa di produzioneBroadway Star Features (Vitagraph Company of America)
Interpreti e personaggi
  • J. Frank Glendon (come Frank Glendon): Robert Walmsley
  • Agnes Eyre (Agnes Ayres): Alicia Van Der Pool
  • Frank Chapman: 'Old Man' Walmsley
  • Mrs. Fisher: Ma Walmsley
  • Frank Heath: Tom Walmsley
  • Alice Rodier: Millie
  • Virginia Spraggins: Pam

The Defeat of the City è un film muto del 1917 diretto da Thomas R. Mills. La sceneggiatura si basa su The Defeat of the City, un racconto di O. Henry pubblicato in Voice of the City (Garden City, 1908)[1].

Fu il primo di una serie di lungometraggi basati sulle storie di O. Henry prodotte dalla Broadway Star Features Co[1].

TramaModifica

Arrivato in città, Robert Walmsley diventa un famoso avvocato e fa un gran matrimonio con la ricca ed elegante Alice Van Der Pool, che lo introduce nei migliori salotti della città. Robert, però, nasconde anche alla moglie le sue umili origini di ragazzo di campagna. Così, quando lei gli chiede di presentarlo a sua madre, lui è terrorizzato al pensiero che l'aristocratica moglie possa rimanere inorridita nel vedere come ha vissuto la sua infanzia. Quando, in campagna, dopo aver passato un'intera giornata a lavorare nei campi dell'azienda familiare, rivede la moglie, si sente sollevato nel sentirla dichiarare che lei pensava di aver sposato un signore, ma che adesso ha scoperto di aver sposato qualcosa di meglio, un vero uomo.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Vitagraph Company of America (come Broadway Star Features).

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla General Film Company, il film uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 1º settembre 1917.

NoteModifica

  1. ^ a b AFI

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema