The Innocent Lie

film del 1916 diretto da Sidney Olcott
The Innocent Lie
The Innocent Lie (1916) still 1.jpg
Helen Lindroth, Frank Losee, William Courtleigh, Jr., e Valentine Grant
Titolo originaleThe Innocent Lie
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1916
Durata50 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaSidney Olcott
SoggettoHugh Ford
SceneggiaturaLois Zellner
Casa di produzioneFamous Players-Lasky Corporation
FotografiaAl Liguori (come Alfonso Liguori)
Interpreti e personaggi

The Innocent Lie è un film muto del 1916 diretto da Sidney Olcott.

TramaModifica

Appena arrivata dall'Irlanda per rivedere il fratello, Nora O'Brien è vittima di una commozione cerebrale che le provoca un'amnesia. Per un equivoco, viene presa per un'altra Nora, anche lei irlandese, in visita negli Stati Uniti per trovare la zia che non vede da anni, la signora Watson. La convalescente Nora viene ospitata dai Watson e trattata come una di famiglia e, quando, suo "cugino" Jack torna dall'università, i due giovani imparano a conoscersi e ad amarsi. A un certo punto, però, Nora recupera i suoi ricordi e si rende conto di non essere quella che tutti credono lei sia. Anche se, all'inizio, lei non se la sente di lasciare quella famiglia così gentile raccontando loro la verità, alla fine questa salta fuori. Ma Jack, ormai innamorato, chiede a Nora di sposarlo e la giovane accetta subito, desiderosa di non lasciare mai più i Watson.

ProduzioneModifica

Fu il secondo film prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation di cui Adolph Zukor fu fondatore e quindi presidente.

Il film venne girato a Bermuda.[1]

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Famous Players-Lasky Corporation, il film uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 20 aprile 1916.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press, 1988 ISBN 0-520-06301-5
  • (FR) Michel Derrien, Aux origines du cinéma irlandais: Sidney Olcott, le premier oeil, TIR 2013. ISBN 978-2-917681-20-6

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema