Apri il menu principale

The Souther-Hillman-Furay Band (album)

album di debutto della Souther-Hillman-Furay Band
The Souther-Hillman-Furay Band
ArtistaSouther-Hillman-Furay Band
Tipo albumStudio
Pubblicazioneluglio 1974
pubblicato negli Stati Uniti
Durata38:27
Dischi1
Tracce10
GenereCountry rock[1]
Soft rock[1]
Pop rock
EtichettaAsylum (7E-1006)
ProduttoreRichard Podolor
FormatiLP
Souther-Hillman-Furay Band - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1975)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[1] 4/5 stelle

The Souther-Hillman-Furay Band è l'album di debutto del gruppo musicale omonimo, pubblicato nel luglio[2] 1974. È arrivato in 11ª posizione nella Billboard 200.[3]

TracceModifica

Lato A
  1. Fallin' in Love – 3:30 (Richie Furay)
  2. Heavenly Fire – 3:43 (Chris Hillman, Len Fagan)
  3. The Heartbreaker – 2:56 (J.D. Souther)
  4. Believe Me – 5:03 (Richie Furay)
  5. Border Town – 3:52 (J.D. Souther)

Durata totale: 19:04

Lato B
  1. Safe at Home – 2:53 (Chris Hillman)
  2. Pretty Goodbyes – 3:40 (J.D. Souther)
  3. Rise and Fall – 3:07 (Chris Hillman, Len Fagan)
  4. The Flight of the Dove – 4:06 (Richie Furay)
  5. Deep, Dark and Dreamless – 5:37 (J.D. Souther)

Durata totale: 19:23

MusicistiModifica

Note aggiuntive:

  • Richie Podolor - produttore
  • Registrazione effettuate al American Recorders, Ventura Blvd., Los Angeles, California
  • Bill Cooper - ingegnere delle registrazioni
  • Elliot Roberts e Ron Stone - direzione (per Lookout Management)
  • Richie Podolor e Bill Cooper - ingegneri del missaggio
  • Doug Sax - masterizzazione disco

Ringraziamenti:

  • Phil Kaufman
  • Jimmy Collins
  • Bob Jenkins[4]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Brett Hartenbach, The Souther-Hillman-Furay Band, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ Billboard del 13 luglio 1974, pagina 46
  3. ^ (EN) The Souther-Hillman-Furay Band : Awards, su AllMusic, All Media Network.
  4. ^ Note di copertina di The Souther, Hillman, Furay Band, The Souther, Hillman, Furay Band, Asylum Records, 7E-1006, 1974.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock