Apri il menu principale

The Wolf Man (film 1915)

film del 1915 diretto da Paul Powell
The Wolf Man
Titolo originaleThe Wolf Man
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1915
Durata1.200 metri (4 rulli)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaPaul Powell
SceneggiaturaChester B. Clapp
Casa di produzioneReliance Film Company
Interpreti e personaggi

The Wolf Man è un film muto del 1915 diretto da Paul Powell.

TramaModifica

Dopo anni di esperimenti, Benjamin Lord, un anziano inventore, perfeziona l'invenzione di uno smalto vetroso che promette di rivoluzionare l'industria della porcellana e di farlo ricco. Uno dei soci della fabbrica di Lord, Hilbert Grinde, è un uomo ambizioso e privo di scrupoli. Quando gli arriva tra le mani un campione dello smalto, affida a Timothy Mole, un chimico che lavora per lui, il compito di rubare la formula nel laboratorio di Lord. Ma Mole viene scoperto proprio da Lord il quale, nel corso di una zuffa, rimane ucciso. Per nascondere l'omicidio, Grinde, sopraggiunto anche lui nel laboratorio, decide insieme a Mole di far saltare l'edificio in modo da nascondere le tracce di quello che è successo.

Il nipote di Lord, David, insieme alla fidanzata Mary, continua con gli esperimenti. Grinde cerca di convincerli a cedergli la formula, ma David rifiuta. Grinde, allora, li chiude in un sotterraneo che viene invaso da un gas al cloro. Poi attacca Mole, che gli si è ribellato, e lo lascia come morto, portandosi via la formula.

Alla riunione con gli azionisti della fabbrica, Grinde sta per prendere il controllo della società. Ma irrompe Mole, ferito, che confessa tutto. I due vanno in prigione. Mary e David vengono tratti in salvo e David diventa presidente della fabbrica.

BibliografiaModifica

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press, 1988 - pag. 1051 ISBN 0-520-06301-5

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema