Theodor Karl Julius Herzog

botanico tedesco

Theodor Carl (Karl) Julius Herzog (Friburgo in Brisgovia, 7 luglio 1880Jena, 6 maggio 1961) è stato un botanico tedesco.

BiografiaModifica

Studiò scienze a Friburgo e Zurigo; conseguì il dottorato nel 1903 presso l'Università di Monaco, avendo come professore il botanico Ludwig Radlkofer (1829-1927). In seguito, ottenne la sua abilitazione presso la Eidgenössische Technische Hochschule di Zurigo sotto il patrocinio di Carl Joseph Schröter (1855-1939).[1]

Dal 1904 al 1912, fece numerose escursioni botaniche in Sardegna (1904 e 1906), Ceylon (1905 e 1908) e Bolivia (1907-08 e 1910-12).[2] Nel 1920 divenne professore associato di botanica all'Università di Monaco e in seguito successe a Wilhelm Detmer (1850-1930) all'Università di Jena (1925),[1] dove rimase fino al 1948.[2]

Opere principaliModifica

  • Vom Urwald zu den Gletschern der Kordillere, 1913.
  • Die Pflanzenwelt der bolivischen Anden und ihres östlichen Vorlandes, 1923.
  • Anatomie der Lebermosse, 1925.
  • Bergfahrten in Südamerika, 1925.
  • Geographie der moose, 1926.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b Deutsche Biographie
  2. ^ a b JSTOR Global Plants (biography)
  3. ^ Open Library (publications)

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN51757487 · ISNI (EN0000 0000 8382 0602 · LCCN (ENn84120040 · GND (DE116763477 · BNF (FRcb12315103p (data) · CONOR.SI (SL246592867 · WorldCat Identities (ENlccn-n84120040