Thomas Nordahl

allenatore di calcio e ex calciatore svedese
Thomas Nordahl
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 183 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore, centrocampista
Termine carriera 1980
Carriera
Squadre di club1
1964Degerfors14 (4)
1965-1968Örebro77 (41)
1968Juventus0 (0)
1968-1971RSC Anderlechtois75 (26)
1971-1978Örebro175 (55)
1979-1980Forward45 (21)
Nazionale
1967-1975Svezia Svezia15 (5)
Carriera da allenatore
1981Forward
1981-1984Sandvikens IF
1986-1988Aalesund
????Bodö/Grand
????Motala
1995IFK Norrköping
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Thomas Gunnar Nordahl (Norrköping, 24 maggio 1946) è un ex allenatore di calcio ed ex calciatore svedese, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

ClubModifica

Figlio di Gunnar Nordahl, ha debuttato, nel calcio professionistico, nel 1964 con il Degerfors, all'età di 18 anni. L'anno successivo al suo esordio, viene acquistato dall'Örebro dove conquista subito un posto da titolare. Nel 1968 viene ingaggiato dalla Juventus, ma con le nuove direttive sugli acquisti degli stranieri nel campionato italiano uscite quell'anno, venne mandato in prestito all'Anderlecht per tre anni consecutivi. Nel 1971 decide di tornare all'Örebro dove gioca fino al 1980. Conclude la propria carriera nel 1981, disputando la sua ultima stagione da calciatore nel Forward.

NazionaleModifica

Ha preso parte, insieme alla Nazionale di calcio della Svezia, al campionato del mondo 1970.

Nordahl, nella nazionale di calcio della Svezia, ha totalizzato 15 presenze in cui ha segnato 5 gol.

AllenatoreModifica

Dopo aver smesso di giocare a calcio ha intrapreso la carriera di allenatore, continuata fino al 1995. È stato alla guida dell'Aalesund dal 1986 al 1988.[1][2][3]

NoteModifica

  1. ^ (NO) Sesongen 1986, su aafk.luringen.net. URL consultato il 14 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2017).
  2. ^ (NO) Sesongen 1987, su aafk.luringen.net. URL consultato il 14 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2017).
  3. ^ (NO) Sesongen 1988, su aafk.luringen.net. URL consultato il 14 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2017).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN73831207 · WorldCat Identities (ENviaf-73831207