Apri il menu principale

Thomas de Grey, VI barone Walsingham (Londra, 29 luglio 18433 dicembre 1919), è stato un politico ed entomologo inglese, attività quest'ultima che svolse a livello amatoriale.

Thomas de Gray, VI barone Walsingham

Indice

BiografiaModifica

Figlio di Thomas de Grey, V barone Walsingham e di Augusta-Louisa, a sua volta figlia del baronetto Sir Robert Frankland-Russell, studiò a Eton e presso il Trinity College di Cambridge.[1][2]

Fu un rappresentante del Partito Conservatore per il Norfolk occidentale presso il Parlamento del Regno Unito tra il 1865 e il 1870. Appassionato lepidotterologo, si occupò prevalentemente di Microlepidoptera e riuscì a creare una delle collezioni più grandi mai viste, con oltre 260.000 esemplari, che in seguito donò al Museo di storia naturale di Londra.[3]

Taxa descrittiModifica

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Lodge, E., The Peerage of the British Empire, Londra, Saunders and Otley, 1858, pp. 576-577, ISBN non esistente, OCLC 899111339. URL consultato il 21 aprile 2017.
  2. ^ (EN) De Grey, the Hon. Thomas (D861T), su A Cambridge Alumni Database, University of Cambridge. URL consultato il 21 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Rao, B. R. Subba, History of entomology in India, Bangalore, Dr. M. Puttarudriah Memorial Endowment Institution of Agricultural Technologists, 1998, pp. 168, ISBN non esistente, OCLC 755237373. URL consultato il 21 aprile 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86363439 · ISNI (EN0000 0000 7360 6768 · LCCN (ENno2009057907 · GND (DE117561738 · BNF (FRcb10685158n (data) · WorldCat Identities (ENno2009-057907