Thomson-Houston Electric Company

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: General Electric e Thomson.
Thomson-Houston Electric Company
US-MA(1891) p381 LYNN, THOMSON-HOUSTON ELECTRIC COMPANY.jpg
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1789 a Filadelfia
Fondata daElihu Thomson e Edwin Houston
Chiusura1892 (fusione con EGEC e creazione di GE)
Sede principaleLynn
ControllateBTH e CFTH
SettoreManifatturiero
ProdottiElettricità

La Thomson-Houston Electric Company è stata un'azienda statunitense manifatturiera di elettronica specializzata nella produzione e distribuzione di elettricità. Fu l'azienda precursore di General Electric.

Brochure della Thomson-Houston Electric Company
Dinamo[1] costruita da Thomson-Houston

StoriaModifica

La "Thomson-Houston Electric Company" fu fondata nel 1883 quando un gruppo di investitori guidati da Charles A. Coffin acquistò la "American Electric Company" di Elihu Thomson e Edwin J. Houston. La compagnia trasferì le sue operazioni in un nuovo edificio sulla Western Ave a Lynn, perché molti degli investitori erano produttori di calzature di Lynn.[2]

Charles A. Coffin guidava la compagnia e organizzava le sue finanze, le operazioni di marketing e vendita. Elwin W. Rice organizzò gli impianti di produzione e Elihu Thomson gestì la "Sala modello" che era un precursore del laboratorio di ricerca industriale. Con la loro leadership, la società è cresciuta fino a raggiungere un fatturato di 10 milioni di dollari e 4000 dipendenti nel 1892.

Nel 1884 la "Thomson-Houston International Company" fu organizzata per promuovere le vendite internazionali.

Nel 1888 Thomson-Houston rifornì la "Lynn & Boston Street Railway" con le apparecchiature di generazione e propulsione per l'Highland Circuit di Lynn[3][4], il primo tram elettrico nel Massachusetts.

Nel 1889 Thomson-Houston acquistò la Brush Company (fondata da Charles F. Brush) che risolse la controversia brevettuale tra la loro sulla lampada ad arco e la dinamo.

Successivamente Thomson-Houston fu unita alla Edison General Electric Company di Schenectady (organizzata da John Pierpont Morgan), per formare la General Electric nel 1892, con stabilimenti a Lynn e Schenectady, che rimangono tuttora le due fabbriche originali della General Electric.

FilialiModifica

Compagnie française Thomson-Houston

Nel 1893, la Compagnie française Thomson-Houston (CFTH) fu costituita a Parigi, come consociata di GE degli Stati Uniti. Da questa società che discende il gruppo Thomson-Brandt (1966), poi diviso in Thomson SA e Thomson-CSF nel 1968.

British Thomson-Houston

Nel 1896, la British Thomson-Houston (BTH) fu costituita a Rugby, come consociata di GE degli Stati Uniti.

NoteModifica

  1. ^ (EN) The Utilisation Of The Electric Light, in English Mechanics and the World of Science, vol. 26, 1878, p. 106.
  2. ^ (EN) Elihu Thomson Papers, su amphilsoc.org, 2 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2009).
  3. ^ (EN) The Thomson-Houston Road at Lynn, Mass., in The Electrical World, vol. 11-12, Electrical World, 1888, p. 303.
  4. ^ (EN) Electric Railway at Lynn, in Electric Power, vol. 1, Electrical Power, 1889, p. 21.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN268676310