Apri il menu principale

Tian Zhuangzhuang

regista e produttore cinematografico cinese

BiografiaModifica

Pian nasce da due famosi attori, Tian Fang, attore degli anni '30 a capo della compagnia cinematografica Beijing Film Studio dopo il 1949, e Yu Lan, attrice, nella Pechino del 1952. Dopo un breve periodo in campo militare, Tian ha iniziato la sua carriera artistica prima come fotografo dilettante e poi come assistente direttore della fotografia alla Beijing Film Studio. Nel 1978, fu accettato alla Beijing Film Academy, dalla quale si è laureato nel 1982, insieme con i compagni Chen Kaige e Zhang Yimou. La classe laureata nel 1982 sarebbe diventata ben presto un collettivo dal quale nascerà il movimento della 'quinta generazione'.[2]

Gli inizi della carriera di Tian sono segnati da documentari d'avanguardia misto film (On the Hunting Ground (1985), The Horse Thief (1986)) a quelli a stampo più commerciale (Li Lianying: The Imperial Eunuch (1991)). Nel 1991, Tian inizia a lavorare ad un genere epico ambientato in uno dei momenti più bui della Cina moderna. Il film, The Blue Kite (1993), lo costrinse ad una condanna di quasi dieci anni di esilio dall'industria cinematografica, torna con Springtime in a Small Town (2001). Nel corso degli anni 2000, Tian Zhuangzhuang torna alla ribalta del cinema cinese, dirigendo film come The Go Master (2006) e il film d'azione storico The Warrior and the Wolf (2009). Dal momento che la sua messa al bando dopo l'uscita di The Blue Kite, Tian è emerso anche come un mentore per alcuni dei nuovi talenti del cinema della Cina, e ha contribuito a produrre diversi film importanti per queste nuove generazioni di registi. Dal momento della sua messa al bando dopol'uscita di The Blue Kite, Tian è emerso anche come un mentore per alcuni dei nuovi talenti del cinema cinese, e ha contribuito a produrre diversi film importanti per queste nuove generazioni di registi.[3]

FilmografiaModifica

RegistaModifica

LungometraggiModifica

  • Our Corner (1980)
  • The Courtyard (1980)
  • Red Elephant (1982)
  • September (1984)
  • On the Hunting Ground (1985)
  • The Horse Thief (1986)
  • Street Players (1987)
  • Rock ‘n' Roll Kids (1988)
  • Unforgettable Life (1989)
  • Li Lianying: The Imperial Eunuch (1991)
  • The Blue Kite (1993)
  • Springtime in a Small Town (2002)
  • Delamu (2004)
  • The Go Master (2006)
  • The Warrior and the Wolf (2009)

DoppiatoreModifica

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Tian" è il cognome.
  2. ^ Mo-Net s.r.l. Milano-Firenze, Tian Zhuangzhuang | MYmovies, su www.mymovies.it. URL consultato il 24 maggio 2016.
  3. ^ Tian Zhuangzhuang a Rare Insight Director, su www.china.org.cn. URL consultato il 24 maggio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN74060119 · ISNI (EN0000 0000 7841 030X · LCCN (ENnr97014305 · GND (DE133906485 · BNF (FRcb14147184j (data) · WorldCat Identities (ENnr97-014305