Apri il menu principale

Tiburzio Donadon

pittore e restauratore italiano

Tiburzio Donadon (Motta di Livenza, 7 luglio 1881Pordenone, 31 marzo 1961) è stato un pittore e restauratore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Formatosi a Venezia, si specializzò come pittore e restauratore. Nel 1915 avviò una sua bottega a Pordenone e fu quindi attivo, soprattutto nel territorio friulano, nella decorazione di palazzi privati ed edifici religiosi. I suoi lavori, ispirati al liberty e alle correnti artistiche del Novecento, sono caratterizzate dalla frequenti presenza di angeli, letti sia in chiave religiosa che profana.

La sua bottega consentì la formazione di numerosi restauratori. Morì a Prodenone nel 1961[1].

OpereModifica

Realizzò numerosi cicli pittorici, tra i quali quelli dei santuari di Barbana (Grado) e della Beata Vergine delle Grazie a Pordenone. Lavorò inoltre alla decorazione del Castello di Miramare, a Trieste.

NoteModifica

  1. ^ "Tiburzio Donadon e la sua officina degli angeli" in "Il Gazzettino" del 22 maggio 2005: [1][collegamento interrotto], url consultato il 31 gennaio 2011

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN47869813 · ISNI (EN0000 0000 4927 2622 · LCCN (ENnr2005028514 · ULAN (EN500349202
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie