Tiridate II di Partia

sovrano

Tiridate II di Partia (... – ...; fl. 30-26 a.C.) tentò due volte di ottenere il trono partico, nel 30 e nel 26 a.C., ai danni di Fraate IV, ma fu cacciato ed esiliato in Spagna.

L'imperatore Augusto cercò di aiutare Tiridate rimandandolo indietro da suo padre, ma senza alcun successo.

Collegamenti esterniModifica