Apri il menu principale

Il torcetrapib (CP-529,414) era un farmaco sviluppato per trattare l'ipercolesterolemia e prevenire le malattie cardiovascolari. Il suo sviluppo è stato interrotto nel 2006, quando gli studi clinici di fase III hanno mostrato un'eccessiva mortalità per tutte le cause nel gruppo di trattamento che riceveva una combinazione di atorvastatina e torcetrapib.[1]

Il torcetrapib non è stato studiato per ridurre né le malattie cardiovascolari né il rischio di morte in coloro che già assumono statine.[2]

Il farmaco agisce inibendo la proteina di trasferimento del colesterolo (CETP), che normalmente trasferisce il colesterolo dal colesterolo HDL a lipoproteine a densità molto bassa o bassa (VLDL o LDL): l'inibizione di questo processo determinerebbe livelli di HDL più alti e ridurebbe i livelli di LDL.

NoteModifica

  1. ^ AR. Tall, L. Yvan-Charvet; N. Wang, The failure of torcetrapib: was it the molecule or the mechanism?, in Arterioscler Thromb Vasc Biol, vol. 27, nº 2, Feb 2007, pp. 257-60, DOI:10.1161/01.ATV.0000256728.60226.77, PMID 17229967.
  2. ^ D. Keene, C. Price; MJ. Shun-Shin; DP. Francis, Effect on cardiovascular risk of high density lipoprotein targeted drug treatments niacin, fibrates, and CETP inhibitors: meta-analysis of randomised controlled trials including 117,411 patients., in BMJ, vol. 349, Jul 2014, pp. g4379, PMID 25038074.