Apri il menu principale
Tortel de patate
Origini
Altri nomifrittelle di patate
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige
DiffusioneVal di Non[1] Val di Sole
Dettagli
Categoriasecondo piatto
Ingredienti principali
  • patate
  • farina
  • strutto o olio
  • sale
[1][2]
 

Il tortel de patate (pl. tortei) o anche frittelle di patate è una ricetta tipica della cucina trentina a base di un impasto di patate crude grattugiate grossolanamente fritto nell'olio.

DescrizioneModifica

L'impasto può anche essere cotto al forno (cosiddetta "torta di patate") in una teglia unta con olio di semi e versando un po' d'olio anche sopra[3]. In alcune varianti all'impasto vengono aggiunti anche uova e latte o lucanica fresca. Entrambe le varianti vengono servite con formaggio, salumi, carne salada e verdura (fagioli con o senza cipolla, cavolo cappuccio tritato finemente, insalata)[4][5].

I tortei da patate sono un piatto molto conosciuto in Trentino-Alto Adige e in particolare nelle valli di Non e Sole, dove è considerato il piatto più tipico della tradizione contadina.[2]

A Sporminore, piccolo centro della bassa Val di Non, nel 1998 è stata fondata la "Confraternita della torta e del tortel da patate" che riconosce la ricetta originale composta di soli tre ingredienti: patate (tipo Kennebec), sale e olio.[2]

Varianti internazionaliModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Tortel di patate, ricetta della Val di Non con prodotti tipici del Trentino, su APT Val di Non. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  2. ^ a b c Tortel di patate, su ilovevaldinon.it. URL consultato il 30 marzo 2017.
  3. ^ Annalisa Barbagli, Stefania Barzini, Patate dolci e salate, Giunti Editore, 2011, p. 55, ISBN 88-09-76542-7.
  4. ^ Tortel di patate, su tastetrentino.it. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  5. ^ Tortel di patate, su argealp.org/. URL consultato il 5 gennaio 2016.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàGND (DE4353909-9