Totleigh Towers

Totleigh Towers
Highclere Castle (April 2011).jpg
Totleigh Towers, rappresentata da Highclere Castle nella serie televisiva del 1991 Jeeves and Wooster.
Nome originaleTotleigh Towers
Creazione
UniversoCiclo di Jeeves
IdeatoreP. G. Wodehouse
Appare in
Caratteristiche immaginarie
Tipoedificio

Totleigh Towers è un luogo fittizio nel quale sono ambientati alcuni romanzi dell'umorista inglese P. G. Wodehouse.

AbitantiModifica

Totleigh Towers è una vasta casa di campagna inglese di proprietà di Sir Watkyn Bassett, un magistrato in pensione che vi risiede con sua figlia Madeline e sua nipote Stephanie "Stiffy" Byng, proprietaria quest'ultima del cane Bartholomew.

Nel mondo immaginario di Wodehouse, Totleigh Towers si trova vicino al villaggio di Totleigh-in-the-Wold, di cui Sir Watkyn Bassett è Squire. Il parroco del villaggio è il reverendo Harold P. Pinker, detto "Stinker" ("Puzza"), amico intimo di Bertie Wooster e fidanzato di Stiffy. Poliziotto di Totleigh-in-the-Wold è Eustace Oates.

Romanzi ambientati a Totleigh TowersModifica

A Totleigh Towers sono ambientati quattro fra i più noti romanzi di cui sono protagonisti il giovin signore Bertie Wooster e il suo intelligente valletto Jeeves:

BibliografiaModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura