Toussaint Dubreuil

pittore francese

Toussaint Dubreuil (Parigi, 1561Parigi, 22 novembre 1602) è stato un pittore francese.

BiografiaModifica

 
Troussaint Dubreuil, Risveglio di una dama

Formatosi presso gli ultimi esponenti della Scuola di Fontainebleau, fu uno dei primi artisti ad essersi aperto alle tendenze introdotte dal Primaticcio e da Nicolò dell'Abate.

È pervenuta fino a noi solo una piccola parte della sua opera, principalmente disegni, bozze di composizioni e dipinti che, spesso, rivelano l'aiuto del folto numero di collaboratori e apprendisti che formavano il suo gruppo di assistenti.

Le derivazioni della prima fase artistica sono rintracciabili nelle decorazioni presenti al castello di Saint-Germain-en-Laye, tra le quali il Sacrificio e il Risveglio di una dama. In queste opere emersero alcune caratteristiche peculiari, come l'eleganza figurativa, la luminosità e la colorazione.[1]

In uno dei suoi capolavori sopravvissuti, la composizione a tema mitologico Angelica e Medoro, Dubreuil evidenziò una piena adesione allo stile manierista, mentre in altre opere il pittore sembrò formare una saldatura tra il Primaticcio e il Poussin, costituente quindi un'anteprima del gusto classico.

Fu pittore di corte di Enrico IV e lavorò specialmente a Fontainebleau, a Saint-Germain, alle Tuileries e alla galleria del Louvre (numerosi disegni sono conservati al Cabinet des Dessins).

NoteModifica

  1. ^ "Le Muse", De Agostini, Novara, 1965, Vol.IV, pag.270

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5200721 · ISNI (EN0000 0000 8084 8677 · Europeana agent/base/156818 · LCCN (ENno2010124109 · GND (DE122159004 · BNF (FRcb14961731z (data) · ULAN (EN500009728 · CERL cnp00568233 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010124109