Training Wheels (Melanie Martinez)

brano musicale di Melanie Martinez del 2015
(EN)

«I wanna make you mine, but that's hard to say; Is this coming off in a cheesy way?»

(IT)

«Voglio renderti mio, ma è così difficile da dire; Sta venendo fuori in un modo troppo dolce?»

Training Wheels
Training Wheels (Melanie Martinez).jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaMelanie Martinez
Autore/iMelanie Martinez, Scott Hoffman
GenereIndie pop
Elettropop
Synth pop
Pubblicazione originale
IncisioneCry Baby
Data14 agosto 2015
EtichettaAtlantic Records
Durata3:25
Certificazioni (digitale)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 1 000 000+)

Training Wheels è un brano musicale della cantautrice statunitense Melanie Martinez, settima traccia del suo concept album d'esordio Cry Baby, rilasciato in tutto il mondo il 14 agosto 2015 sotto le etichette discografiche Atlantic Records e Warner/Chappell Music, per lei entrate in collaborazione[2]. La canzone ha una sintonia composta prevalentemente da carillon ed elementi elettronici particolarmente leggeri e rilassanti, seguendo il genere caratteristico della Martinez, e si tratta principalmente di una ballata d'amore alternativa in cui la cantante dimostra di essere sensibile e profonda proprio come il suo alter-ego Cry Baby[3][4].

Per la canzone, seppur non sia stata pubblicata come singolo, è stato registrato un videoclip "double feature", con Soap, caricato sul canale ufficiale YouTube della Martinez il 18 novembre 2015, che ad inizio ottobre 2016 conta oltre undici milioni di visualizzazioni[5].

Il branoModifica

Training Wheels, dalla durata di tre minuti e venticinque secondi, scritta da Melanie Martinez e Scott Hoffman e prodotta da Babydaddy, è la settima traccia di Cry Baby, e, trattandosi questi di un concept album che si basa sulla storia della bambina Cry Baby (in italiano "frignona" o "piagnona"), fa parte della trama principale del lavoro discografico, è preceduta e succeduta rispettivamente dai singoli Soap e Pity Party, e come il resto dei capolavori firmati Martinez, presenta un genere ed un'idea originale, con una base formata da giochi per bambini, come carillon, e anche da sintetizzatori, e si può considerare una ballata alternativa[6][7].

Il testo, che ha richiesto, come da lei dichiarato, soltanto venti minuti alla performer per scriverlo, affronta l'amore provato da Cry Baby per il personaggio fittizio di Johnny, paragonando la loro relazione amorosa ad una bicicletta ancora con le rotelle, nonostante la compagna voglia passare allo step successivo e rimuoverle dalla bici[8]. In un'intervista la cantautrice ha affermato[9]:

(EN)

«I’m not used to writing happy songs like that. I wanted to challenge myself in that way, too. It’s about being OK with being in love. It means he's riding a bike with training wheels, and I want to take them off and go to the next step. I wanna ride a two-wheeler with him.»

(IT)

«Non sono abituata a scrivere canzoni felici come quella. Volevo sfidare me stessa in quel modo, anche. È sul sentirsi a posto nell'essere innamorati. Significa che lui sta guidando una bici con le rotelle e io le voglio rimuovere e passare alla fase successiva. Voglio guidare una bicicletta a due ruote con lui.»

Nella versione "pulita", ovvero senza linguaggio scurrile o riferimenti a sfondo sessuale, il verso del ritornello "When you call me fucking dumb for the stupid shit I do" è stato sostituito dall'espressione "When you call me really dumb for the stupid things I do", mentre il resto del testo è rimasto invariato[10][11].

Training Wheels è presente nella quindicesima pagina dello storybook digitale incluso nella versione standard di Cry Baby, con un'illustrazione realizzata da Chloe Tersigni, della bambina con una chiave inglese, appoggiata alla bici con le rotelle su cui è Johnny, ed è descritta con una quartina[12]:

(EN)

«They rode their bikes so very slow; She wanted more as they rode close; Unscrewed his training wheels to grow; Into a two-wheeled bicycle»

(IT)

«Andarono in bicicletta molto piano; Lei voleva di più così si avvicinarono; Svitò le rotelle per farla diventare; Una bicicletta a solo due ruote»

Video musicaleModifica

Il video musicale, detto "double feature", in quanto contiene due canzoni per intero al suo interno (Training Wheels e Soap), caricato il 18 novembre 2015, diretto e ideato principalmente dalla Martinez, supportata da professionisti di cinematografia, effetti speciali, stilisti, editor, e produttori, dura otto minuti e tredici secondi, in cui appare anche l'attore Eliseu Junior, il quale interpreta Johnny, è ambientato in varie location, prima una vasca da bagno piena zeppa di bolle di sapone, poi un giardino, di fronte ad una staccionata con dei fiori, ed infine in un bosco, dove Cry Baby cerca di convincere il suo adorato ragazzo di andare in bicicletta senza le rotelle di supporto, e poi rimuovendosi, in seguito a svariate scene d'amore e di danza, la gonna, lasciando intendere quale per lei sia il passo successivo della loro relazione, nonostante Johnny si copra gli occhi con le mani[13][14].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Melanie Martinez - Training Wheels – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 19 luglio 2022.
  2. ^ Cry Baby (Album), su melanie-martinez.wikia.com. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  3. ^ Stefano J, Recensione album: "Cry Baby" di Melanie Martinez, su Booklet Music. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  4. ^ Album Review: Melanie Martinez – Cry Baby, su outletmag.co, 13 agosto 2015. URL consultato il 2 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2016).
  5. ^ Melanie Martinez Delivers Oddly Romantic “Soap”/”Training Wheels” Double Feature | Idolator, su idolator.com, 18 novembre 2015. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  6. ^ "Training Wheels" by Melanie Martinez Ukulele Tabs on UkuTabs, su ukutabs.com, 24 aprile 2016. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  7. ^ MELANIE MARTINEZ LYRICS - Training Wheels, su azlyrics.com. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  8. ^ TRAINING WHEELS - Melanie Martinez - LETRAS.COM, su letras.com. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  9. ^ Melanie Martinez – Training Wheels. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  10. ^ Scratch - Training Wheels - Melanie Martinez (Clean), su scratch.mit.edu. URL consultato il 2 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2016).
  11. ^ Melanie Martinez, Training Wheels. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  12. ^ Cry Baby by Melanie Martinez, su Official Melanie Martinez Website. URL consultato il 2 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2015).
  13. ^ Melanie Martinez Drops A Double Feature Music Video For Both Soap & Training Wheels — Check It Out HERE!, su perezhilton.com. URL consultato il 2 ottobre 2016.
  14. ^ Melanie Martinez - Soap/Training Wheels, su Vagalume. URL consultato il 2 ottobre 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica