Apri il menu principale
Troades
Tragedia
AutoreLucio Anneo Seneca
Lingua originaleLatino
Personaggi
  • Agamennone
  • Pirro
  • Ulisse
  • Calcante
  • Taltibio
  • Vecchio
  • Astianatte
  • Ecuba
  • Andromaca
  • Elena
 

Troiane (lat. Troades) è una tragedia di Seneca, di modello euripideo, ispirata a Le Troiane.

TramaModifica

Dopo la distruzione di Troia Pirro, figlio del Pelide Achille, vuole uccidere la principessa Polissena, figlia di Priamo ed Ecuba, poiché suo padre aveva chiesto il sacrificio della fanciulla nel caso fosse morto per avere il sangue di lei unito alle sue ceneri. Nonostante l'opposizione di Agamennone, Pirro riesce nel suo intento.

Un altro dei più grandi eroi greci, Ulisse, vuole invece uccidere Astianatte, figlio di Ettore e Andromaca, per timore che questo, una volta diventato adulto, possa ricostruire Troia: la madre cerca di nasconderlo ma il Laerziade, con un ingegnoso tranello, riesce a farselo consegnare e lo getta dall'unica torre superstite alla distruzione della città.

Controllo di autoritàVIAF (EN119149841873602840642 · GND (DE4385239-7 · BNF (FRcb12354258t (data) · WorldCat Identities (EN119149841873602840642