Tsodilo è un Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. Il sito archeologico è situato nella parte nord occidentale del Botswana (nel Distretto Nordoccidentale, poco distante dal confine con la Namibia. Il sito archeologico si trova su un gruppo di colline, chiamate Tsodilo Hills, che si ergono improvvisamente dalle desolate pianure del Kalahari e che sono composte da quattro rilievi principali chiamati Male (il più elevato che raggiunge i 1.400 m s.l.m.), Female, Child e il quarto, quello meno elevato, è senza nome.

Tsodilo
Tsodilo rock paintings 1.jpg
Localizzazione
StatoBotswana Botswana
Altitudine1 489 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie48 000 000 
Mappa di localizzazione
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
Tsodilo
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Tsodilo rock paintings 1.jpg
TipoCulturali
Criterio(i) (iii) (vi)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal2001
Scheda UNESCO(EN) Tsodilo
(FR) Tsodilo

L'iscrizione avvenne nel 2001 ed dovuta all'enorme significato spirituale e religioso per le popolazioni locali, nonché alle numerosissime testimonianze di insediamenti umani per un periodo di storia lungo almeno 100.000 anni. Vi sono infatti stati contati più di 4.500 esempi diversi di arte rupestre in un'area di circa 10 km² all'interno del Deserto del Kalahari, da cui il meritato soprannome di Louvre del deserto.

Le Tsodilo Hills è sacra sia per la popolazione San che ritiene vi alloggino gli spiriti dei defunti che portano sfortuna a chiunque cacci o svolga attività violente nelle colline sia per la popolazione Hambukushu. Il particolare colore, ricco di striature rosse e arancioni, della quarzite che compone le colline e il fatto che si ergono solitarie in mezzo ad una desolata pianura contribuisce alla suggestione del luogo.

Nelle colline si trovano numerose antiche miniere, vi veniva estratta l'ematite speculare usata nell'antichità come cosmetico, alcune di queste miniere sono ormai allagate da sorgenti sotterranee e anche le acque sono considerate sacre dalle popolazioni indigene.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) [1] Pagina del sito dell'UNESCO riguardante Tsodilo
  • (EN) [2] Articolo su di una statua raffigurante un pitone che potrebbe avere 70.000 anni
Controllo di autoritàLCCN (ENsh2008008922 · J9U (ENHE987007537784805171