Tutta una vita (film 1992)

film del 1992 diretto da Mario Salieri
Tutta una vita
Tutta una vita.jpg
Christoph Clark e Deborah Wells
Paese di produzioneItalia
Anno1992
Durata96 min (in alcune nazioni 93 min)
Generepornografico
RegiaMario Salieri
SoggettoMike Vignali
SceneggiaturaMike Vignali
Interpreti e personaggi

Tutta una vita è un film pornografico ad ambientazione storica del 1992, diretto da Mario Salieri. È considerato uno dei film più importanti della sua carriera[1]. Il film è stato girato a Roma[2].

È stato distribuito anche in altre nazioni, in alcuni casi con una leggera riduzione della durata (93 min contro i 96 min originali), tra cui: Francia (Viva Italia!), Germania (Spiegel der Angst), Paesi Bassi, Russia (Вива Италия) e nei paesi anglofoni (Memories of a Lifetimes).[2][3][4][5]

Il film Adolescenza perversa, sempre di Salieri (primo film di Selen con il regista napoletano), realizzato nel 1993, verrà distribuito sul mercato francese come Viva Italia 2!, lasciando pensare ad un sequel, per poter sfruttare la popolarità ottenuta da Tutta una vita.[6]

TramaModifica

Il film è ambientato nel 1944, durante l'occupazione nazista dell'Italia. Narra la storia d'amore tra una ragazza romana e un pilota americano, che tiene nascosto nella propria cantina.[3] A tradire il loro segreto lo zio della ragazza, un gerarca fascista, attratto dalle nipoti. Di particolare erotismo la scena in cui lo zio assiste assieme ad Angelica (che si produce in una splendida fellatio), nascosti da uno specchio magico, alla prima notte di nozze dell'altra nipote.

NoteModifica

  1. ^ Buttasi Vanni, D'Agostino Patrizia, Dizionario del cinema hard. Attori, Attrici, Registi e Film, Gremese Editore, 2000 pag 32
  2. ^ a b (EN) Tutta una vita, su Internet Movie Database, IMDb.com.  
  3. ^ a b (RU) Scheda di Tutta una vita, dal sito russo adultreview.ru
  4. ^ (EN) Scheda di Tutta una vita, dal sito Internet Adult Film Database
  5. ^ Scheda di Tutta una vita, dal sito The European Girls Adult Film Database
  6. ^ Scheda di Adolescenza perversa, dal sito The European Girls Adult Film Database

Collegamenti esterniModifica