Type 4 (lanciarazzi 200 mm)

lanciarazzi 200 mm
Type 4
Japanese Type 4 20 cm Rocket Mortar with a 20 cm shell.jpg
Mortaio lanciarazzi Type 4 e relativo razzo esposti al Santuario Yasukuni
Tipolanciarazzi
OrigineGiapponeImpero giapponese
Impiego
UtilizzatoriWar flag of the Imperial Japanese Army.svgEsercito imperiale giapponese
ConflittiSeconda guerra mondiale
Produzione
Entrata in servizio1943
Ritiro dal servizio1945
Descrizione
Peso227,6 kg
Lunghezza canna1.923 mm
Calibro203 mm
Peso proiettile83,7 kg
Velocità alla volata175 m/s
Gittata massima2.400 m
Elevazione+40°/+65°
Angolo di tiro300°
voci di armi d'artiglieria presenti su Wikipedia

Il mortaio lanciarazzi da 20 cm Type 4 (四式二十糎噴進 Yonshiki nijyū-senchi funshinhō?) era un lanciarazzi d'artiglieria calibro 203 mm, usato dall'Esercito imperiale giapponese nelle ultime fasi della seconda guerra mondiale, in particolare durante la battaglia di Iwo Jima[1]. Il nome era dovuto all'anno di adozione da parte dell'Esercito imperiale, anno imperiale 2604, corrispondente al 1944 del calendario gregoriano[2].

DescrizioneModifica

Il mortaio lanciarazzi Type 4 fu sviluppato dall'ufficio tecnico dell'esercito imperiale nelle ultime fasi della seconda guerra mondiale per fornire un'arma economica, facile e rapida da produrre, con una buona precisione dovuta ai proietti girostabilizzati. Le prime unità vennero dispiegate nel 1943 e furono impiegate con successo in combattimento durante la battaglia di Iwo Jima e quella di Okinawa. Grazie all'alta mobilità ed al basso costo il prezzo fu prodotto in grandi numeri e distribuito in arsenali segreti su tutto il territorio metropolitano giapponese come ultima risorsa nel caso della prevista invasione alleata.

L'arma era costituita da una canna da mortaio standard su affusto a treppiede, ma in caso di necessità la munizione a razzo poteva essere lanciata da normali tubi o condutture di sufficiente diametro, da guide in legno o direttamente da un pendio nel terreno[3].

NoteModifica

  1. ^ CLOSING IN: Marines in the Seizure of Iwo Jima.
  2. ^ War Department Special Series No 30 Japanese Mortars and Grenade Dischargers 1945.
  3. ^ [1] Taki's Imperial Japanese Army home page.

BibliografiaModifica

  • Bishop, Chris (eds) The Encyclopedia of Weapons of World War II. Barnes & Nobel. 1998. ISBN 0-7607-1022-8
  • Chamberlain, Peter and Gander, Terry. Heavy Field Artillery. Macdonald and Jane's (1975). ISBN 0-356-08215-6
  • Chant, Chris. Artillery of World War II, Zenith Press, 2001, ISBN 0-7603-1172-2
  • McLean, Donald B. Japanese Artillery; Weapons and Tactics. Wickenburg, Ariz.: Normount Technical Publications 1973. ISBN 0-87947-157-3.
  • US Department of War, TM 30-480, Handbook on Japanese Military Forces, Louisiana State University Press, 1994. ISBN 0-8071-2013-8

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Type 4, su www3.plala.or.jp.
  Portale Armi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di armi