Ungheria ai Giochi della XX Olimpiade

partecipazione alle Olimpiadi del 1972
Ungheria ai Giochi della XX Olimpiade
Monaco di Baviera 1972
Ungheria
Codice CIO HUN
Comitato nazionale MOB
Atleti partecipanti 232 in 20 discipline
Di cui uomini/donne 187 Uomini - 45 Donne
Portabandiera Gergely Kulcsár
Medagliere
Posizione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Medaglie complessive vinte
6 13 16 35
Cronologia olimpica (sommario)
Giochi olimpici estivi

189619001904190819121920 • 19241928193219361948195219561960196419681972197619801984 • 19881992199620002004200820122016

Giochi olimpici invernali

19241928193219361948195219561960196419681972197619801984198819921994199820022006201020142018

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ungheria ai Giochi olimpici.

L'Ungheria partecipò alle XX Olimpiadi, svoltesi a Monaco di Baviera dal 26 agosto all'11 settembre 1972, con una delegazione di 232 atleti impegnati in 20 discipline per un totale di 134 competizioni. Il portabandiera fu il giavellottista Gergely Kulcsár, che nelle tre precedenti edizioni dei Giochi aveva conquistato altrettante medaglie.

Il bottino della squadra fu di trentacinque medaglie: sei d'oro, tredici d'argento e sedici di bronzo, che le valsero l'ottavo posto nel medagliere complessivo. L'Ungheria risultò prima nel medagliere della scherma, grazie alle vittorie nella spada individuale e a squadre, e seconda nel pentathlon moderno, dove all'argento della classifica a squadre si sommò l'oro di András Balczó nella gara individuale.

MedaglieModifica

Medaglia Nome Sport Evento
  Oro Csaba Hegedűs Lotta greco-romana Pesi medi
  Oro András Balczó Pentathlon moderno Classifica individuale
  Oro György Gedó Pugilato Pesi mosca leggeri
  Oro Imre Földi Sollevamento pesi Pesi gallo
  Oro Csaba Fenyvesi Scherma Spada individuale
  Oro Sándor Erdős
Csaba Fenyvesi
Győző Kulcsár
István Osztrics
Pál Schmitt
Scherma Spada a squadre
  Argento István Géczi
Péter Vépi
Miklós Páncsics
Péter Juhász
Lajos Szűcs
Mihály Kozma
Antal Dunai
Lajos Kű
Béla Váradi
Ede Dunai
László Bálint
Lajos Kocsis
Kálmán Tóth
László Branikovics
József Kovács
Csaba Vidács
Ádám Rothermel
Calcio Torneo maschile
  Argento Tamás Wichmann Canoa/kayak C1 1000 metri
  Argento József Deme
János Rátkai
Canoa/kayak K2 1000 metri
  Argento Andrea Gyarmati Nuoto 100 dorso
  Argento András Bodnár
Tibor Cservenyák
István Görgényi
Tamás Faragó
Zoltán Kásás
Ferenc Konrád
István Magas
Dénes Pócsik
László Sárosi
Endre Molnár
István Szívós
Pallanuoto Torneo maschile
  Argento András Balczó
Zsigmond Villányi
Pál Bakó
Pentathlon moderno Classifica a squadre
  Argento László Orbán Pugilato Pesi leggeri
  Argento János Kajdi Pugilato Pesi welter
  Argento Jenő Kamuti Scherma Fioretto maschile individuale
  Argento Péter Marót Scherma Sciabola maschile individuale
  Argento Ildikó Bóbis Scherma Fioretto femminile individuale
  Argento Ildikó Bóbis
Ildikó Rónay
Ildikó Schwarczenberger
Mária Szolnoki
Ildikó Rejtő
Scherma Fioretto femminile a squadre
  Argento Lajos Szűcs Sollevamento pesi Pesi mosca
  Bronzo Géza Csapó Canoa/kayak K1 1000 metri
  Bronzo Anna Pfeffer Canoa/kayak K1 500 metri
  Bronzo Ilona Békési
Mónika Császár
Márta Kelemen
Anikó Kéry
Krisztina Medveczky
Zsuzsanna Nagy
Ginnastica Concorso a squadre
  Bronzo Ferenc Kiss Lotta greco-romana Pesi massimi
  Bronzo László Klinga Lotta libera Pesi gallo
  Bronzo Károly Bajkó Lotta libera Pesi leggeri
  Bronzo József Csatári Lotta libera Pesi massimi
  Bronzo András Hargitay Nuoto 400 misti
  Bronzo Andrea Gyarmati Nuoto 100 farfalla
  Bronzo András Botos Pugilato Pesi piuma
  Bronzo Gyözõ Kulcsár Scherma Spada maschile individuale
  Bronzo Péter Marót
Péter Bakonyi
Pál Gerevich
Tamás Kovács
Tibor Pézsa
Scherma Sciabola maschile a squadre
  Bronzo Sándor Holczreiter Sollevamento pesi Pesi mosca
  Bronzo János Benedek Sollevamento pesi Pesi piuma
  Bronzo György Horváth Sollevamento pesi Pesi massimi leggeri
  Bronzo Lajos Papp Tiro Fucile libero 3 posizioni

RisultatiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sports-reference.com. URL consultato il 10 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2012).
  Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici