United States Citizenship and Immigration Services

Agenzia governativa degli Stati Uniti d'America per l'assistenza all'immigrazione

Il US Citizenship and Immigration Services (USCIS) è un'agenzia federale del Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti (DHS) che gestisce il sistema di naturalizzazione e immigrazione del paese. È il successore dell'Immigration and Naturalization Service (INS), che è stato sciolto dall'Homeland Security Act del 2002 e sostituito da tre componenti all'interno del DHS: USCIS, Immigration and Customs Enforcement (ICE) e Customs and Border Protection (CBP).

U.S. Citizenship and Immigration Services
Ufficio USCIS ad Atlanta, Georgia
SiglaUSCIS
StatoBandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
OrganizzazioneU.S. Department of Homeland Security
Istituito1 Marzo 2003
PredecessoreImmigration and Naturalization Service
DirettoreUr Jaddou
Bilancio$ 4.235 miliardi
Impiegati21 253
Sede5900 Capital Gateway Drive, Camp Springs, MD
Slogan-
Sito webwww.uscis.gov

L'USCIS elabora e valuta le richieste di immigrazione, comprese le richieste di visti di lavoro, asilo e cittadinanza. Inoltre, l’agenzia ha ufficialmente il compito di salvaguardare la sicurezza nazionale, mantenere i casi di immigrazione arretrati e migliorare l’efficienza dell'intero sistema. Ur Jaddou è direttore dell'USCIS dal 3 agosto 2021.[1]

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN127024853 · ISNI (EN0000 0000 8752 3453 · LCCN (ENno2005005031 · GND (DE10108162-5 · BNF (FRcb157324426 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2005005031