Apri il menu principale
Valle dell'Arbogna
ValleArbogna.JPG
Panorama della valle principale dal colle del Torrione
StatiItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
ProvinceNovara Novara
Località principaliNovara, Garbagna Novarese, Nibbiola, Vespolate
FiumeArbogna

La Valle dell'Arbogna è la piccola vallata formata dal torrente omonimo situata nel terrazzo fluvio-glaciale Novara Vespolate[1]. Il territorio è una meta ambita per il birdwatching ed è totalmente compreso nel Parco della Battaglia della Bicocca.

GeografiaModifica

La Valle dell'Arbogna inizia presso la Piazza d'Armi, nel quartiere Bicocca; dalla Tangenziale di Novara è possibile vederne proprio le prime collinette che digradano verso il corso d'acqua, ancora ruscello. Pochi chilometri a sud, precisamente in comune di Garbagna Novarese, la vallata inizia a "dissolversi", lasciando spazio al solo terrazzo fluvio glaciale sopracitato.

 
Il torrente Arbogna all'inizio del proprio corso (a est di Torrion Quartara)

Oltre all'Arbogna, la valle è percorsa da numerosi torrentelli: il Ri ed il Torrione sono i principali.

Origini, storia e luoghi di interesseModifica

 
La rievocazione della storica Battaglia della Bicocca o di Novara

Il terrazzo ha origine dalla prima glaciazione e dall'insistente erosione del torrente Arbogna. Nel 1849 nella valle si è combattuta la battaglia della Bicocca[2] e numerosi sono i luoghi di interesse storico come cascinali antecedenti al 1700.

NoteModifica