Apri il menu principale
Il vaso di Entemena

Il vaso di Entemena è un reperto esposto al Musèe du Louvre a Parigi.

Risale al 2400 circa a.C. e fu realizzato sotto il sovrano Entemena, appartenente alla I Dinastia di Lagash.

Il vaso è interamente realizzato in argento, con la presenza di quattro piedi bronzei alla base. L'intera superficie vascolare presenta delle incisioni, rappresentanti il tema dell'aquila leontocefala che trionfa su due leoni e che protegge alcuni bovini e caprini. Il tema del rapace simboleggia la protezione dell'ordine naturale voluto dagli dei[1].

Sulla bocca del vaso si trova un'iscrizione dedicatoria del sovrano Entemena verso il dio Ningirsu, protettore della città di Lagash.

NoteModifica

  1. ^ La Storia dell'Arte - Le prime civiltà, vol.1, cap.3, La biblioteca di Repubblica, Electa, Milano 2006

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica