Vietcombank

banca commerciale vietnamita
Vietcombank
Vietcombank Tower.jpg
La torre Vietcombank di Ho Chi Minh
StatoVietnam Vietnam
Borse valoriHo Chi Minh
Fondazione1963
Sede principaleHanoi
SettoreFinanziario
Sito webwww.vietcombank.com.vn/

La Banca per azioni per il commercio estero del Vietnam (Ngân hàng Ngoại thương Việt Nam in vietnamita), comunemente nota come Vietcombank, è una banca commerciale vietnamita.

Le azioni di Vietcombank sono quotate dal 2009 alla Borsa di Ho Chi Minh, con il simbolo VCB.

StoriaModifica

Venne fondata il 1º aprile 1963 come Banca per il commercio estero del Vietnam, sotto il controllo dell'Ufficio cambi della Banca statale del Vietnam per operare esclusivamente nel settore del commercio estero.[1][2] Nel 1990 le operazioni della banca vennero diversificate ed iniziarono a includere servizi bancari commerciali.[2] Nel 1996 il nome della banca venne cambiato in quello attuale.[2]

Nel 2008 la Vietcombank venne utilizzata come progetto pilota di privatizzazione di società sotto il controllo statale. La banca venne quotata alla Borsa di Ho Chi Minh il 30 giugno 2009 dopo il successo dell'offerta pubblica iniziale[1] che ammontò a 652 milioni di dollari, rendendola in quel momento la più grande offerta pubblica iniziale della storia del Vietnam.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Vietcombank - About us, in Vietcombank. URL consultato il 20 novembre 2015.
  2. ^ a b c (EN) Vietcombank - Milestones, in Joint Stock Commercial Bank for Foreign Trade of Vietnam. URL consultato il 20 novembre 2015.
  3. ^ (EN) Nguyen Nhat Lam e Ho Binh Minh, Vietcombank IPO raises $652 mln, market cautious, in Thomson Reuters, 27 dicembre 2007. URL consultato il 20 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 20 novembre 2015).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN3984151717060713900008 · LCCN (ENn2018003490 · WorldCat Identities (ENlccn-n2018003490