Vilayet di Beirut

provincia dell'Impero ottomano (1888-1917)
Vilayet di Beirut
Beirut Vilayet, Ottoman Empire (1900).png
Il vilayet di Beirut nell'anno 1900
Dati amministrativi
Nome completoVilâyet-i Beirut
Lingue ufficialiturco ottomano
Lingue parlateturco ottomano, arabo
CapitaleBeirut
Dipendente daImpero ottomano
Politica
Forma di StatoVilayet
Forma di governoVilayet elettivo dell'Impero ottomano
Capo di StatoSultani ottomani
Nascita1888
Fine1917
Territorio e popolazione
Bacino geograficoPalestina
Massima estensione30.490 km2 nel XIX secolo
Popolazione533.500 nel 1908
Economia
Commerci conImpero ottomano
Religione e società
Religioni preminentiIslam
Religione di StatoIslam
Religioni minoritarieCristianesimo, Ebraismo
Evoluzione storica
Preceduto daImpero ottomano Vilayet di Siria
Succeduto daNo flag.svg Occupied Enemy Territory Administration

Il vilayet di Beirut (in turco ottomano: Vilâyet-i Beirut, in turco moderno: Beyrut Vilayeti), fu una provincia dell'Impero ottomano, nell'area dell'attuale città di Beirut.

StoriaModifica

Costituito dopo le riforme amministrative di metà Ottocento, il vilayet di Beirut venne costituito sulle aree costiere del vilayet di Siria nel 1888 in riconoscimento della nuova importanza che iniziò a ricoprire come città commerciale la locale Beirut nella seconda metà del XIX secolo.

Geografia antropicaModifica

Suddivisioni amministrativeModifica

I sanjak del Vilayet di Beirut XIX secolo erano:

  1. sanjak di Beirut
  2. Sangiaccato di Acri
  3. sanjak di Lazikiyye
  4. Sangiaccato di Nablus

NoteModifica


Altri progettiModifica

Controllo di autoritàGND (DE84522-X