Apri il menu principale
Villa d'Avalos
Villad'Avalos.jpg
Ingresso su via Posillipo di villa d'Avalos
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàNapoli
Informazioni generali
CondizioniIn uso

Villa d'Avalos è una delle ville storiche di Napoli, site nella zona di Posillipo.

Cenni storiciModifica

Adiacente ai resti di una costruzione antica di epoca romana, la struttura trae la sua attuale denominazione dal nobile principe Carlo d'Avalos, che la acquistò nel 1936.

Nel 1845 divenne dapprima proprietà della marchesa di Salza, Luisa Dillon, vedova dell'ammiraglio Strachan, inglese di nascita e napoletana d'adozione; questa, entrata in possesso di ulteriori vaste zone del litorale, diede avvio a varie trasformazioni architettoniche, vistosamente migliorative.

La struttura, in seguito, ha acquisito i nomi degli altri proprietari, come ad esempio quello inerente allo scienziato Etienne-Jules Marey, celebre per le sue ricerche sul moto e amico di Anton Dohrn, fondatore della Stazione zoologica di Napoli. Ebbe altri nomi, tra cui villa Ravà, Pavoni, ecc..

BibliografiaModifica

  • Yvonne Carbonaro, Le ville di Napoli, Tascabili Economici Newton, Newton e Compton Ed. 1999 Roma, ISBN 88-8289-179-8

Voci correlateModifica