Apri il menu principale

Flavio Vincenzio o Vincenzo (in latino: Flavius Vincentius; floruit 395-401; IV secoloV secolo) è stato un politico dell'Impero romano d'Occidente.

BiografiaModifica

Ufficiale imperiale sin dal 395 (forse vicarius), tra il 397 e il 400 esercitò la carica di Prefetto del pretorio per le Gallie. Fu console per il 401, assieme al prescelto della corte d'Oriente, Fravitta.

Vincenzio era un cristiano e amico di Martino di Tours; scambiò lettere con Quinto Aurelio Simmaco, il quale gli chiese di acquistare dei cavalli in Spagna.

BibliografiaModifica

  • «Fl. Vincentius 6», PLRE II, p. 1169.
  Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma