Apri il menu principale

Vincenzo Baggioli

Fumettista e giornalista italiano

Vincenzo Baggioli (Galliate Lombardo, 27 luglio 1909Milano, 14 febbraio 1969) è stato un fumettista e giornalista italiano, ideatore, insieme al disegnatore Carlo Cossio, di uno dei personaggi più popolari del fumetto italiano degli anni trenta, Dick Fulmine[1][2].

BiografiaModifica

Divenne un noto giornalista sportivo, collaborando poi con la S.A.E.V. di Lotario Vecchi come scrittore di storie a fumetti per pubblicazioni per ragazzi. Insieme al disegnatore Carlo Cossio ideò nel 1938 il personaggio di Dick Fulmine. Lo stesso editore pubblicava la serie a strisce di Superman ma, dopo poco tempo, dato che il materiale originale americano era di difficile reperibilità, questi incaricò Baggioli, insieme al fratello Zenobio Baggioli, di realizzarne una serie di storie da pubblicare sugli Albi dell'Audacia; quindi, dopo le prime due storie degli autori americani Siegel e Shuster, vennero edite altre due storie realizzate dai fratelli Baggioli, rinominando il personaggio come Ciclone, mentre le strisce originali venivano destinate al giornale L'Audace.[3][4]

Morì a Milano nel 1969.

NoteModifica

  1. ^ NEI CIELI DI CLERVILLE GLI AEREI NON VOLANO - Il Sole 24 ORE, su www.ilsole24ore.com. URL consultato l'8 aprile 2019.
  2. ^ IT-Baggioli, Vincenzo :: Vincenzo Baggioli - uBC Fumetti, su www.ubcfumetti.com. URL consultato l'8 aprile 2019.
  3. ^ CICLONE, SUPERMAN DURANTE IL FASCISMO E DOPO - GIORNALE POP -, su - GIORNALE POP -, 9 agosto 2018. URL consultato l'8 aprile 2019.
  4. ^ Glamazonia:L'archeologo: parte 1, su www.glamazonia.it. URL consultato l'8 aprile 2019.