Vernon Lee

scrittrice inglese
(Reindirizzamento da Violet Paget)

Vernon Lee, pseudonimo di Violet Paget (Boulogne-sur-Mer, 14 ottobre 1856Firenze, 13 febbraio 1935), è stata una scrittrice inglese.

Foto del 1870 ca.

Biografia

modifica
 
Vernon Lee ritratta da John Singer Sargent (dipinto conservato alla Tate Britain)

Nata in Francia da genitori inglesi, ha tuttavia passato la maggior parte della sua esistenza in Italia e ha scritto principalmente in lingua inglese.

A Firenze risiedeva a Villa Il Palmerino[1], dove era solita incontrare altre personalità letterarie con cui aveva rapporti di amicizia, ma anche improvvise rotture, come con Henry James o con Bernard Berenson. A Mario Praz la Lee commissionò la rubrica intitolata "Letters from Italy", da tenere sul periodico inglese The London Mercury.

Ha scritto romanzi, racconti fantastici, spesso con elementi soprannaturali, e saggi sull'arte e l'estetica.

Alla sua morte, avvenuta nel 1935, l'amica Irene Cooper Willis - che era anche esecutrice testamentaria della scrittrice - donò al British Institute di Firenze una collezione di oltre 400 volumi[2].

  • Studies of the Eighteenth Century in Italy (1880)
  • Ottilie: An Eighteenth Century Idyl (1883)
  • The Prince of the Hundred Soups: A Puppet Show in Narrative (1883)
  • Belcaro, Being Essays on Sundry Aesthetical Questions (1883)
  • The Countess of Albany (1884)
  • Miss Brown (1884) - romanzo
  • Euphorion: Being Studies of the Antique and the Mediaeval in the Renaissance (1884)
  • Baldwin: Being Dialogues on Views and Aspirations (1886)
  • A Phantom Lover: A Fantastic Story (1886)
  • Juvenilia, Being a second series of essays on sundry aesthetical questions (1887)
  • Hauntings. Fantastic Stories (1890)
  • Vanitas: Polite Stories (1892)
  • Althea: Dialogues on Aspirations & Duties (1894)
  • Renaissance Fancies And Studies Being A Sequel To Euphorion (1895)
  • Art and Life (1896)
  • Limbo and Other Essays (1897)
  • Genius Loci (1899)
  • The Child In The Vatican (1900)
  • In Umbria: A Study of Artistic Personality (1901)
  • Chapelmaster Kreisler A Study of Musical Romanticists (1901)
  • Penelope Brandling: A Tale of the Welsh Coast in the Eighteenth Century (1903)
  • The Legend of Madame Krasinska (1903)
  • Ariadne in Mantua: a Romance in Five Acts (1903)
  • Hortus Vitae: Essays on the Gardening of life (1904)
  • Pope Jacynth - And Other Fantastic Tales (1904)
  • The Enchanted Woods (1905) - raccolta di saggi
  • The Handling of Words and Other Studies in Literary Psychology (1906)
  • Sister Benvenuta and the Christ Child, an eighteenth-century legend (1906)
  • The Spirit of Rome (1906)
  • Ravenna and Her Ghosts (1907)
  • The Sentimental Traveller . Notes on Places (1908)
  • Gospels of Anarchy & Other Contemporary Studies (1908)
  • Laurus Nobili: Chapters on Art and Life (1909)
  • In Praise of Old Gardens (1912) - coautrice
  • Vital Lies: Studies of Some Varieties of Recent Obscurantism (1912)
  • The Beautiful. An Introduction to Psychological Aesthetics (1913)
  • The Tower of the Mirrors and Other Essays on the Spirit of Places (1914)
  • Louis Norbert. A Twofold Romance (1914) - romanzo
  • The Ballet of the Nations. A Present-Day Morality (1915)
  • Satan the Waster: A Philosophic War Trilogy (1920)
  • Proteus or The Future Of Intelligence (1925)
  • The Golden Keys (1925) - raccolta di saggi
  • The Poet's Eye (Hogarth Press, 1926)
  • For Maurice. Five Unlikely Stories (1927)
  • Music and its Lovers (1932)
  • Snake Lady and Other Stories (1954)
  • Supernatural Tales (1955)
  • The Virgin of the Seven Daggers - And Other Chilling Tales of Mystery and Imagination (1962)

Traduzioni italiane

modifica

Studies of the Eighteenth Century in Italy (1880)

modifica
  • Il Settecento in Italia: letteratura, teatro, musica, Milano, Fratelli Dumolard, 1881.
  • Il Settecento in Italia. Accademie - Musica Teatro, trad. di Margherita Farina-Cini, Napoli, R. Ricciardi, 1932.
  • La vita musicale nell'Italia del Settecento, trad. di Margherita Farina-Cini, introduzione di Armando Torno, Firenze, Passigli, 1994.

Racconti

modifica
  • Possessioni: tre storie improbabili, trad. di Attilio Brilli, Palermo, Sellerio, 1982.
  • L'amante fantasma ed altri racconti, trad. di Attilio Brilli, Firenze, Passigli, 1984.
  • Ombre italiane: racconti, trad. di Arnaldo Ederle, Parma, Guanda, 1988.
  • L' amante fantasma, trad. di Piera Sestini, Roma, Viviani, 1997.
  • L' avventura di Winthrop. La leggenda di madame Krasinska. Il cassone nuziale, trad. di Sandro Melani, Bologna, Re Enzo, 2000.
  • Dionea e altre storie fantastiche, trad. di Simonetta Neri, Palermo, Sellerio, 2001.
  • L'avventura di Winthrop, trad. di Simonetta Neri, Palermo, Sellerio, 2003.
  • Ravenna e i suoi fantasmi: un racconto dimenticato di Vernon Lee e note sull'immagine e l'immaginario di una città, a cura di Eraldo Baldini e Sara Trevisan, Ravenna, Longo, 2005.
  • Presenze, trad. di Nicola Ferloni, Milano, Vallardi, 2023.
  • Spettri, trad. di Nicola Ferloni, Milano, Vallardi, 2024.

Saggi e memorie

modifica
  • Il parassitismo della donna, trad. di Carolina Pironti, Città di Castello, S. Lapi, 1912.
  • Genius Loci: lo spirito del luogo, trad. di Simonetta Neri, Palermo, Sellerio, 2007.
  • Lo spirito di Roma: fogli di un diario 1895-1905, trad. di Simonetta Neri, Roma, Banca popolare dell'Etruria e del Lazio, 2010.
  • Antichi giardini italiani, trad. di Marco Tornar, Chieti, Tabula fati, 2013.
  • Satana Dilapidatore (Satan, the Waster), trad. di Alberto Palazzi, il glifo ebooks, 2020.

Ariadne in Mantua (1903)

modifica
  • Arianna a Mantova, a cura di Rita Severi, Verona, Cierre, 1996.
  • Arianna a Mantova, a cura di Enrico Groppali, Palermo, Sellerio, 1996.
  1. ^ Residenza del Palmerino
  2. ^ British Institute of Florence - Consultato il 22 settembre 2011

Bibliografia

modifica
  • Mario Praz, "Vernon Lee", in Studi e svaghi inglesi, Firenze 1937 (poi ristampato in Il patto col serpente, Milano 1972)
  • Ettore Levi-Malvano, "Vernon Lee e il settecento italiano", in "Rivista di Letterature moderne", 1951
  • R. Severi, "Vernon Lee e l'Italia, in V. Lee, Arianna a Mantova, cit.
  • Mary P. Kane, Spurious Ghosts. The fantastic tales of Vernon Lee, Roma, Carocci, 2004
  • Dalla stanza accanto: Vernon Lee e Firenze settant'anni dopo : atti del Convegno internazionale di studi, Firenze 26-27-28 maggio 2005, a cura di Serena Cenni e Elisa Bizzotto, Firenze, Consiglio regionale della Toscana, 2006
  • Donatella Boni, "Fascino e misteri d'Italia in Vernon Lee", in Geografia del desiderio. Italia immaginata ed immagini italiane nelle opere di Frederick Rolfe, Vernon Lee, Norman Douglas, Capri, La Conchiglia, 2003, pp. 137–207
  • (EN) Vernon Lee, Sentimental traveller, London ; New York, John Lane, 1908. URL consultato il 6 aprile 2015.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN68945580 · ISNI (EN0000 0001 1028 8245 · SBN CFIV075517 · BAV 495/226575 · ULAN (EN500321248 · LCCN (ENn50051835 · GND (DE118727052 · BNE (ESXX982646 (data) · BNF (FRcb12033991d (data) · J9U (ENHE987007277672205171 · NDL (ENJA00447203 · CONOR.SI (SL141867363