Apri il menu principale

Volterrano Volterrani

scultore italiano
L'uomo e il lavoro, 1934 ca. (Fondazione Cariplo)

Almo Volterano in arte Volterrano Volterrani (Carrara, 5 ottobre 1891Roma, 15 marzo 1963) è stato uno scultore italiano.

BiografiaModifica

Negli anni Dieci si forma all'Accademia di Belle Arti di Roma. Dopo la Prima guerra mondiale il suo stile risente del gusto per la statuaria romana degli artisti riuniti intorno alla rivista "Valori Plastici". Nel 1921 partecipa alla Prima Biennale romana. Negli anni Trenta ottiene i primi riconoscimenti: nel 1933 collabora alla realizzazione dell'organo dell'Aula Magna del Pontificio Istituto di Musica Sacra e nel 1938 partecipa all'Esposizione Universale di New York. Dopo la Seconda guerra mondiale realizza il Monumento ai Caduti di Anagni, la statua di cera di Santa Maria Goretti dell'Ospedale di Nettuno (1947) e il Battistero della chiesa di San Leone a Roma (1952). Nel 1955 partecipa alla VII Quadriennale nazionale d'Arte di Roma.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica