Werner Teske

ufficiale tedesco
Werner Teske
NascitaBerlino, 24 aprile 1942
MorteLipsia, 26 giugno 1981
Cause della morteCondanna a morte
Dati militari
Paese servitoGermania Est Germania est
CorpoEmblem Stasi.svg Stasi
GradoCapitano
Fonti nel testo
voci di militari presenti su Wikipedia

Werner Teske (Berlino, 24 aprile 1942Lipsia, 26 giugno 1981) è stato un ufficiale tedesco, in servizio presso la Stasi. Fu giustiziato dopo essere stato riconosciuto colpevole di "tradimento pianificato". Fu l'ultima persona giustiziata nella Repubblica Democratica Tedesca e l'ultima persona ad essere giustiziata in Germania.[1].

Processo ed esecuzioneModifica

Fu giudicato dalla I Sezione Penale Militare della Corte Suprema della DDR[2] e nonostante gli argomenti del difensore in merito alla mancata defezione e sulla diffusione delle argomentazioni in Occidente, Teske fu condannato a morte nel 1981. La sentenza fu eseguita poco dopo, con un colpo alla testa sparato da una pistola con il silenziatore, nel seminterrato della prigione del carcere di Alfred-Kästner-Straße, Lipsia. Il colpo mortale fu inflitto, senza preavviso, dopo che il condannato entrò nella sala delle esecuzioni. Sia il processo che l'esecuzione furono mantenute segrete dalle autorità della Germania Orientale e furono nascosti anche ai parenti più stretti di Teske.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN67299815 · GND (DE120529599 · WorldCat Identities (EN67299815
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie