Would You Rather

film del 2012 diretto da David Guy Levy
Would You Rather
Would You Rathеr (film).png
Una scena del film
Titolo originaleWould You Rather
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2012
Durata93 min
Genereorrore
RegiaDavid Guy Levy
Interpreti e personaggi

Would You Rather è un film horror, prodotto negli Stati Uniti. Diretto da David Guy Levy e scritto da Steffen Schlachtenhaufen. In Italia il film non è uscito. In Would You Rather (cosa preferisci) otto estranei partecipano a un gioco innocuo, ma che col passare dei minuti si dimostra un gioco sadico che mette i suoi partecipanti di fronte a scelte terrorizzanti.

TramaModifica

Iris è una donna disoccupata che vive col fratello Raleigh, malato di leucemia. Poiché egli necessita di un'operazione, la donna cerca di trovare qualche lavoro, ma i suoi sforzi si rivelano inutili. Viene però contatta dal Dr. Barden, il quale le presenta Shepard Lambrick, presidente di una fondazione. L'uomo, dopo esser venuto a conoscenza della situazione di Iris, la invita a partecipare ad una gara: se vincerà, avrà tutto quello che desidera, compreso la salvezza del fratello. La donna è titubante di fronte alle scarse informazioni fornite, ma quando anche l'ennesimo curriculum di lavoro viene rifiutato, decide finalmente di partecipare.

Arrivando nella casa dove avrà luogo il gioco, incontra gli altri sette partecipanti: Lucas, Amy, una donna senza scrupoli, Travis, Conway, Cal, Linda e Peter. I maggiordomi della casa, tra cui Bevans, fungono da osservatori del gioco, come del resto il figlio di Shepard, Julian. Shepard fa sedere tutti a tavola e offre loro la cena. Quando Iris si rifiuta di mangiare la carne perché è vegetariana, Shepard la invita a rivedere le sue convinzioni in cambio di 10.000 dollari. La donna accetta. Successivamente è il turno di Conway, il quale è obbligato a bere una bottiglia di scotch per 50.000 dollari.

Finita la cena, Shepard chiede a tutti se vogliano andarsene prima che il gioco inizi, ma nessuno varca la porta della casa. Dopodiché vengono spiegate le regole del gioco: ogni concorrente deve decidere tra due alternative entro un tempo limite, se non decide entro la scadenza il concorrente viene eliminato. Inizia così il primo giro. Bevans porta nella camera un marchingegno; Conway, capito lo scopo dell'oggetto, fa per andarsene, ma viene ucciso dal maggiordomo, il quale sembra svelare così il volto sadico del gioco. Non potendo più abbandonare la casa, i giocatori effettuano il primo giro, nel quale devono decidere se loro, o un loro amico devono ricevere una scossa elettrica.

Finito il primo giro, Travis ha una violenta discussione con Julian. Inizia poi il secondo giro, dove Travis - per via del litigio precedente - verrà ferito varie volte e dovrà "lasciare il gioco". Anche Linda morirà, per via di un'arteria colpita alla gamba. I ragazzi decidono di ribellarsi ma questo determinerà la morte di Cal e la cattura di Iris, la quale cercherà di scappare dopo un tentato stupro da parte di Julian e la morte del dottore che era venuto in suo soccorso.

Dopo essersi scusato con Iris per essere stata quasi vittima della violenza del figlio, Shepard dà inizio al terzo giro. Iris, Lucas, Amy e Peter dovranno decidere se stare due minuti sott'acqua, oppure accettare una punizione sconosciuta determinata da una carta in loro possesso. Il primo a scegliere è Lucas, avendo scelto la carta dovrà farsi scoppiare un petardo in mano, ma questo determinerà la sua morte. Lucas dovrà incidersi un occhio, e Iris stare due minuti sott'acqua, ma i due uomini sopravviveranno a differenza di Amy che morirà affogata.

Infine Iris dovrà decidere se andarsene insieme a Lucas a mani vuote, oppure uccidere l'amico per essere la vincitrice della gara e avere tutti i soldi per sé. La ragazza sceglie di uccidere l'amico per salvare il fratello. Ma, quando tornerà a casa, scoprirà che il fratello si è suicidato la notte in cui lei stava cercando di sopravvivere al gioco.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema