Xavier Barcons

Scienziato spagnolo
Xavier Barcons Jáuregui

Xavier Barcons Jáuregui (L'Hospitalet de Llobregat, 16 luglio 1959) è uno scienziato spagnolo, direttore generale dell'ESO dal 1º settembre 2017[1][2].

BiografiaModifica

Laureato in Scienze fisiche presso l'Università di Barcellona e dottore in fisica statistica presso l'Universidad de Cantabria, ha svolto gran parte della sua attività di ricerca, prima come assistente insegnante ed in seguito come docente. Nel 1993 è entrato a far parte del Consiglio superiore per la ricerca scientifica (CSIC) ed è socio fondatore e primo direttore (1995-1999) dell'Istituto di fisica della Cantabria.

È stato consulente scientifico dell'Agenzia spaziale europea (ESA) e ha partecipato a programmi spaziali dell'ESA come l'osservatorio XMM-Newton. Dal 2001, ha svolto compiti di coordinatore scientifico nella missione (XEUS / ATHENA ).[3] Dal 2004 al 2006 è stato direttore del Programma Nazionale di Astronomia e Astrofisica del Ministero dell'Istruzione e della Scienza, con un ruolo attivo nell'adesione della Spagna all'Organizzazione europea per la ricerca astronomica nell'emisfero australe (ESO), della quale è stato membro del consiglio di amministrazione dal 2007 al 2011.

Le ricerche di Barcons si sono concentrare fondamentalmente sull'astronomia alle lunghezze d'onda dei raggi X, studio di quasar e mezzo intergalattico. Barcons ha avuto un ruolo trainante per studio dell'astronomia a raggi X nel suo paese, la Spagna. Sostenitore dei grandi progetti, negli anni più recenti si è dedicato alla promozione delle grandi missioni osservative ESO tra cui l'Atacama Large Millimeter / submillimeter Array e l'Extremely Large Telescope (ELT). Quest'ultimo è stato definitivamente approvato sotto la sua direzione.[2]

Xavier Barcons è sposato e ha due figli.

Nel 2018 gli è stato dedicato l'asteroide 327943 Xavierbarcons.

NoteModifica

  1. ^ (EN) ESO blog, su eso.org, 13 dicembre 2018.
  2. ^ a b (EN) Director General: Prof. Xavier Barcons, su eso.org. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  3. ^ (ES) El español Xavier Barcons será el nuevo director general del Observatorio Europeo Austral (PDF), su ciencia.gob.es, 9 dicembre 2016. URL consultato il 13 dicembre 2018.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN92178766 · ISNI (EN0000 0000 6647 7371 · LCCN (ENnr92039518 · BNF (FRcb123923960 (data) · WorldCat Identities (ENnr92-039518