Apri il menu principale
Àncora Editrice
StatoItalia Italia
Fondazione18 gennaio 1934
Fondata daLodovico Pavoni
Sede principaleRoma
SettoreEditoria
Sito web

Àncora è una casa editrice d'ispirazione cattolica.

Indice

StoriaModifica

L'editrice Àncora nacque il 18 gennaio 1934 come attività della Congregazione religiosa degli Artigianelli Pavoniani, per iniziativa del prete bresciano Lodovico Pavoni, proclamato beato da papa Giovanni Paolo II nel 2002[1].

Tra i suoi autori ci sono Joseph Ratzinger, Carlo Maria Martini, Raniero Cantalamessa, Gianfranco Ravasi, Bruno Maggioni, Silvano Fausti, Andrea Pamparana, Renzo Allegri e Giorgio Torelli[2].

I suoi testi di spiritualità cristiana non si rivolgono soltanto a religiosi e laici desiderosi di approfondire i vari aspetti della propria fede, ma anche a quel pubblico più vasto definito "cercatori di Dio".

Dal 1965 pubblica la rivista "Vita religiosa", divenuta poi "Vita Consacrata", strumento di formazione per i religiosi. Pubblica anche la rivista teologica del Seminario Arcivescovile di Milano "La Scuola Cattolica", la rivista di psicologia e pastorale "Tredimensioni", poi "Quaderni di Diritto Ecclesiale" e "Consultori Familiari Oggi".

Nel 2001 acquista il marchio Roberto Hoesch, specializzato in stampe di arte sacra, in particolare del Rinascimento italiano.

Dal 2003 la promozione e distribuzione è affidata alla RCS Libri.

Oggi Àncora comprende, oltre alla casa editrice, cinque librerie e uno stabilimento tipografico.

NoteModifica

  1. ^ Ancora Editrice (1934 -) – Archivi storici – Lombardia Beni Culturali
  2. ^ Autori[collegamento interrotto]

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica