Apri il menu principale
Ćehotina
Foca Panorama.JPG
La confluenza del fiume nella Drina a Foča.
StatiMontenegro Montenegro
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Lunghezza125 km
Portata media22,4 m³/s
Bacino idrografico1 501 km²
Altitudine sorgente1 020 m s.l.m.
Altitudine foce405 m s.l.m.
NasceKozica, comune di Pljevlja
42°13′N 19°25′E / 42.216667°N 19.416667°E42.216667; 19.416667
SfociaFiume Drina a Foča
43°30′42″N 18°46′34″E / 43.511666°N 18.77611°E43.511666; 18.77611Coordinate: 43°30′42″N 18°46′34″E / 43.511666°N 18.77611°E43.511666; 18.77611
Mappa del fiume

Il Ćehotina (pronuncia [tɕɛ̌xɔtina], in montenegrino Ћеxотина, noto anche come Ćeotina, Ćotina o Čehotina[1]) è un fiume del Montenegro e della Bosnia ed Erzegovina, affluente di destra della Drina, in cui confluisce in corrsipondenza della città bosniaca di Foča.

Indice

Corso del fiumeModifica

 
Il Ćehotina nei pressi di Foča.

Il Ćehotina è lungo 125 km, 100 dei quali sono compresi nel Montenegro e gli ultimi 25 km nella Bosnia ed Erzegovina[2].

Il fiume ha origine da due piccoli corsi d'acqua a Kozica, sul versante meridionale dei rilievi del Mataruge nella regione montenegrina di Donji Kolašin a 1 020 m s.l.m.[2], 20 km a sud-est di Pljevlja nei pressi del confine con la Serbia. Inizialmente scorre verso nord-ovest con molte curve e anse per via della morfologia montagnosa del terreno. Quindi attraversa il bacino carbonifero di Pljevlja di cui bagna l'omonima città per proseguire verso la regione di Podgora, vicino ai villaggi di Radosavec, Židovići, Donja Brvenica e la piccola cittadina di Gradac.

Poi il fiume passa tra la regione di Bukovica a nord e l'estremità settentrionale del monte Ljubišnja, e per pochi chilometri segna il confine tra il Montenegro e la Bosnia ed Erzegovina.

Continua poi nei pressi dei villaggi di Vikoč, Falovići, Godijeno e Brusina, prima di sfociare nel fiume Drina. La città di Foča sorge alla sua confluenza.

Il Ćehotina ha solo modesti affluenti, tra questi il Kamenica e il Voloder che confluisce nei pressi di Gradac. Il fiume appartiene al bacino idrografico del mar Nero e la sua area si estende per 1 501 km²[2]. Il corso d'acqua non è navigabile.

Una diga alta 59 m è stata costruita nel 1980 nel corso superiore del Ćehotina per assicurare acqua di raffreddamento per la centrale termoelettrica a carbone di Pljevlja, situata 8 km a valle.

Nella cultura di massaModifica

Il gruppo montenegrino "Autogeni Trening" ha coimposto una canzone dal titolo "Ćehotina".

Una delle più belle Sevdalinka (canzone popolare) della Bosnia ed Erzegovina si intitola "Dvije su se vode zavadile" ("Due fiumi litigano"). Nella canzone il fiume Ćehotina dice alla Drina di attenderla fino a mezzogiorno del giorno seguente. Una delle versioni più conosciute della canzone è interpretata dal celebre cantante popolare Zaim Imamović[3][4].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica