Čul'man (fiume)

fiume della Russia
Čul'man
Поездка в Нерюнгринский район, 2017 (473).jpg
StatoRussia Russia
Soggetti federali  Sacha-Jacuzia
Lunghezza109 km[1]
Portata media49,06 m³/s[2]
Bacino idrografico4 020 km²[1]
Nasceconfluenza di Malyj Čul'man e Pravyj Čul'man (Monti Stanovoj)
56°00′45″N 124°23′50″E / 56.0125°N 124.397222°E56.0125; 124.397222
SfociaTimpton
58°44′01″N 127°10′40″E / 58.733611°N 127.177778°E58.733611; 127.177778

Il Čul'man (in russo: Чульман?) è un fiume della Russia siberiana orientale (Repubblica Autonoma della Jacuzia-Sacha), affluente di sinistra del Timpton nel bacino della Lena.

Il fiume è formato dalla confluenza dei rami sorgentizi Malyj Čul'man e Pravyj Čul'man, i quali scendono dai monti Stanovoj, e scorre con direzione nord-orientale. Sfocia nel Timpton a 362 km dalla foce. La lunghezza del fiume è di 109 km (166 km dalla sorgente del Pravyj Čul'man), il bacino imbrifero è di 4 020 km².[1]

Sulle sue rive si trovano la città di Nerjungri e il villaggio di Čul'man. Il fiume è frequentato dagli amanti del rafting (indice III della scala WW).

NoteModifica

  1. ^ a b c (RU) Река Чульман, su textual.ru. URL consultato il 10 giugno 2021.
  2. ^ (EN) Chulman At Chulman, su r-arcticnet.sr.unh.edu. URL consultato il 10 giugno 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Mappa: O-51 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 10 giugno 2021.
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia